Stampa sportiva, un lumicino nella tempesta

C’È un minimo segnale di speranza, che non va però sottovalutato, all’interno dell’editoria sportiva. I dati di giugno indicano una crescita, sia sul cartaceo che nel digitale, della Gazzetta dello Sport. Questo è… Continue reading

La storia dei Cagnotto, acrobati senza paura

Tania ha attraversato da protagonista gli Europei di Berlino. Qualche tempo fa avevo chiesto al papà Giorgio di parlarmi della sua famiglia. E lui aveva messo assieme la magica storia dei Cagnotto, un… Continue reading

Nuoto in Tv, fateci capire chi sta vincendo…

HO UNA sfida aperta con i registi degli eventi sportivi. Se devo essere onesto fino in fondo, stanno stravincendo loro: continuano a ignorare chi sta dall’altra parte dello schermo. Sono ignorante in materia… Continue reading

Batki, dalla paura nasce l’argento

UNA SOLA volta sono salito sulla piattaforma. L’ho fatto, diciamo, per gioco. Ero a Perth per i Mondiali del 1998 e si stava festeggiando l’oro del Setterosa nella pallanuoto. Si andava su e… Continue reading

Il buio del gigante, la ballata triste di Bowe

RIDDICK Bowe l’ho visto per la prima volta a Brownsville, Brooklyn, New York nel lontano 1987. Eravamo nella pizzeria a taglio di Basilio Falcinelli: ex sassofonista jazz e fratello di Franco, all’epoca allenatore… Continue reading

Io mi emoziono, voi controllate il cronometro

LA GRANDEZZA di Federica Pellegrini non sta nel fatto di avere toccato per prima la piastra nell’ultima frazione della 4×200 sl, ma nell’aver pensato di poterlo fare. Ecco, se non si capisce la… Continue reading

Motoscafo Pellegrini e tre ragazze d’oro

LA MEDAGLIA che non c’era l’hanno trovata in fondo a una gara da sballo. Un quartetto di ragazze d’oro guidate da una guerriera dell’acqua. Federica Pellerini ha trovato un finale impossibile per una… Continue reading

Il nuoto? Circo, noia e interpreti anonimi

HO VISTO l’esordio della staffetta mista agli Europei di nuoto a Berlino e ho pensato che sarebbe meglio finirla qui. È una specialità da circo. Perché allora non far gareggiare due destrorsi e… Continue reading

Nostalgia di Rosolino, il re delle interviste

Martina Grimaldi oro nella 25 km e Andrea Mitchel D’Arrigo argento nei 400 sl sono i protagonisti dell’avvio degli Europei di Berlino. Hanno in comune una naturale avversione a raccontarsi. Gli auguro ogni… Continue reading

Il sorriso di Kuerten, campione da amare

UN CAMPIONE da amare. È stato così dalla prima volta che l’ho visto giocare, è stato così anche quando in un giorno di fine maggio del 2008 l’ho visto uscire dal campo regalandomi… Continue reading