Il calcio in Tv va male. Colpa di troppe partite e di chi le racconta…

Il calcio in Tv va male. Dalla ripresa del campionato di Serie A, nessuna partita ha fatto meglio di quelle trasmesse nell’era pre-Covid. L’audience media delle pay tv (nella giornata del 20 giugno) è stata di 56.000 spettatori per Sky Serie A, 26.000 per DAZN, 24.700 per SkySport Uno (fonte Corriere della Sera, elaborazione Geca e iPort Nielsen su dati Auditel). Numeri bassi. Calcio a ripetizione. Il mercato fa un’offerta a seconda di quale sia la domanda? Era vero una volta, ora non più. Perché a forza di nutrirci di pallone, ne siamo ormai sazi. O perlomeno, abbiamo affinato i … Continua a leggere Il calcio in Tv va male. Colpa di troppe partite e di chi le racconta…

Storia di Al Blue Lewis. Una notte di luglio del ’72, sfidò Ali a Dublino…

Era luglio anche allora, da quel giorno sono passati quarantotto anni. Questo articolo nasce dalla voglia di sapere qualcosa in più sull’uomo che, nella calda estate del ’72, affronta Muhammad Ali sul ring di Dublino. Stavo leggendo un vecchio USA Today dedicato al più grande. Ho visto quel nome: Al Blue Lewis. La curiosità mi ha spinto a conoscerlo meglio, sono fatto così. Alla fine ho avuto l’ennesima conferma. La boxe è uno sport meraviglioso, perché tutti i suoi protagonisti hanno un’interessante storia da raccontare. Basta cercarla. E se diventi farfalla nessuno pensa più a ciò che è stato quando … Continua a leggere Storia di Al Blue Lewis. Una notte di luglio del ’72, sfidò Ali a Dublino…

Kelly, a fine 2019 sul ring dopo tre anni e mezzo di stop, sfiderà Vianello

  Si chiama Danny Roosvelt Kelly jr, ha 29 anni e un record di 10-3-1, 9 ko. Il 21 di questo mese, sul ring dell’MGM Grand di Las Vegas, affronterà Guido Vianello (7-0, 7 ko). Amici e tifosi lo chiamano Smooth. È nato e vive nel Maryland, ha debuttato nell’agosto del 2012. La carriera non è scivolata via senza problemi. Un buon inizio, poi uno stop di 17 mesi (agosto 2014/gennaio 2016). Ancora fermo, stavolta per quasi tre anni e mezzo (doppia sconfitta nelle ultime due esibizioni): dal maggio 2016 a ottobre 2019 , quando è rientrato mettendo facilmente kot … Continua a leggere Kelly, a fine 2019 sul ring dopo tre anni e mezzo di stop, sfiderà Vianello

Cinquant’anni fa. Bossi batte Little, l’Italia ha tre campioni del mondo

Monza, 9 luglio 1970 Fred Little è un barbuto insegnante di educazione fisica di New Orleans. Lo guida Ernst Whitey Esneault, lo stesso signore con una gamba sola che ha nel suo gruppo Ralph Dupas e Willie Pastrano. Una vecchia conoscenza per noi italiani. Il cerchio sta per chiudersi. Fred è nato a Picayune, nel Mississippi, quaranta miglia a nord di New Orleans tra il Lago Pontchartrain e il fiume Pearl River. Sul ring è uno che sa quello che fa e sa come farlo. Una breve carriera nei dilettanti e poi ha debuttato al professionismo nel 1957. Ha un … Continua a leggere Cinquant’anni fa. Bossi batte Little, l’Italia ha tre campioni del mondo

AIBA e WBA unite per il bene dei pugili. Ma fateci il piacere…

L’AIBA ha mandato un comunicato alla stampa specializzata I presidenti di AIBA e WBA hanno espresso il desiderio di avvicinare le organizzazioni agli interessi degli atleti. Il presidente ad interim dell’International Boxing Association Dr. Mohamed Moustahsane e il presidente della World Boxing Association Gilberto Mendoza sono desiderosi di costruire forti relazioni tra le organizzazioni per il miglioramento delle condizioni dei pugili. WBA e AIBA desiderano lavorare su tre temi: sviluppo, competizione ed etica. Il Dr. Moustahsane è stato invitato come ospite alla cerimonia di apertura ufficiale della 99a Convention della World Boxing Association. I due presidenti sono rimasti in contatto … Continua a leggere AIBA e WBA unite per il bene dei pugili. Ma fateci il piacere…

Dossier WBC. Quarantacinque anni sotto la stessa famiglia, i Sulaiman

Il World Boxing Council nasce il 14 febbraio 1963. La famiglia Sulaiman lo governa dal 1975. Josè Sulaiman è stato eletto il 5 dicembre di quell’anno ed è rimasto in carica sino al giorno della sua morte, il 16 gennaio 2014. Un mese dopo gli è succeduto il figlio Mauricio, eletto all’unanimità su proposta di  Rex Walker: ex pugile, arbitro e supervisore. Mauricio Sulaiman è tuttora a capo del Consiglio. Il WBC rischia pesantemente due volte. La prima a causa degli attacchi violenti e documentati dei media americani che (nel periodo che va dal 1978 al 2005) sistematicamente sottolineano il … Continua a leggere Dossier WBC. Quarantacinque anni sotto la stessa famiglia, i Sulaiman

La Motta vs Robinson, è la notte del massacro di San Valentino

Non capisco perché Cupido sia stato scelto per rappresentare San Valentino. Quando penso a qualcosa di romantico, l’ultima cosa che mi viene in mente è un bimbo tappo e ciccione che mi punta l’arma addosso. (Paul McGinty) Chicago, 14 febbraio 1951 C’erano quindicimila spettatori quella notte allo stadio. L’incasso era stato di oltre 180.000 dollari, niente male. Jack ne aveva messi in banca 65.000, a Sugar Ray ne erano andati poco più di 22.000. Loro due assieme avevano creato un evento che nessuno dei milioni di soci del club della boxe avrebbe più dimenticato. Aveva uno strano corpo Jake LaMotta. … Continua a leggere La Motta vs Robinson, è la notte del massacro di San Valentino