Il Wbc crea una cintura per Mayweather vs McGregor. Perché?

Non ce la fanno proprio, è più forte di loro.

Quando si accendono le luci dei riflettori, non resistono.

Parlo delle associazioni mondiali. Parlo, in questo caso di Mauricio Sulaiman: presidente del World Boxing Council.

Si è presentato all’ultima conferenza stampa che celebrava lo show di sabato tra Floyd Mayweather jr e Conor McGregor e ha mostrato al mondo la “Money Belt”, la cintura che il Wbc consegnerà al vincitore di quella sfida. È stata creata per un evento che non ha titoli in palio.

Ne ha magnificato il valore: 3360 diamanti, 600 zaffiri, 160 smeraldi, 1.5 chili d’oro a 24 carati, pelle di coccodrillo a tenere insieme il tutto.

Ha esaltato i due protagonisti “Mayweather eroe del Wbc, McGregor eroe dell’Ufc”.

Poi, è sceso dal palco mentre due signorine mostravano al pubblico la cintura. Tra l’altro, veramente brutta.

Quello che mi chiedo è: perché un Ente storicamente importante come il Wbc non riesce a capire l’umore del popolo della boxe?

Mayweather vs McGregor è un evento che suscita curiosità, uno spettacolo che è stato magistralmente gestito dagli organizzatori, uno show in cui i protagonisti hanno recitato alla perfezione.

Ma con il pugilato vero ha poco a che fare. Mette infatti a confronto un cinque volte campione del mondo, con un record di 49-0, e un debuttante.

E il Wbc crea una cintura per il vincitore?

Come si dice a Roma, ma fateci il piacere

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s