Omaggio al Toro del Bronx, oggi avrebbe compiuto cent’anni…

Giacobbe “Jake” La Motta era nato a New York il 10 luglio 1922. Il 14 aprile del 1985 ero a Las Vegas per il mondiale dei medi Hagler vs Hearns, che si sarebbe svolto il giorno dopo. Ero stato fortunato, avevo ricevuto un invito per la festa di matrimonio, l’ennesimo, del Toro del Bronx. Il mio omaggio per il compleanno del campione è stato, per molto tempo, il ricordo di quella magica serata. Oggi quel racconto ha un sapore speciale. Scrivo da Montreal, Canada. Il fuso orario mi permette di non essere in ritardo con un anniversario importante, il centesimo … Continua a leggere Omaggio al Toro del Bronx, oggi avrebbe compiuto cent’anni…

Mike Tyson, in aereo, ha preso a pugni un passeggero che lo molestava

Il sito tmz.com ha pubblicato in esclusiva un video in cui si vede Mike Tyson prendere a pugni una persona all’interno di un aereo.Il fatto è accaduto ieri, l’ex campione del mondo dei pesi massimi (55 anni) stava volando da San Francisco verso la Florida quando un uomo, apparentemente sulla trentina, lo ha avvicinato chiedendogli un autografo. Mike ha firmato, poi ha acconsentito per un selfie.L’uomo, come si può vedere sul video, ha continuato a tampinarlo mentre un suo amico riprendeva la scena con un telefono cellulare. A un certo punto Mike si è alzato dal suo posto, si è … Continua a leggere Mike Tyson, in aereo, ha preso a pugni un passeggero che lo molestava

Appunti sulla guerra. Strappa la vita e, quando non ce la fa, ruba i ricordi

Ho trovato in alcuni libri che parlano di pugilato, di vita, di sofferenze e tormenti, dei riferimenti che possono essere associati alle angoscianti vicende di questi giorni. Li ho trovati nelle storie di Sandro Mazzinghi, Meo Gordini, Barney Ross e Stanley Ketchel. Li ho estrapolati, ve li ripropongo, sembrano scritti per questa epoca (senza fine) di guerre nel mondo. L’uomo fatica da sempre a relazionarsi con altri uomini. Preferisce combatterli. La guerra si porta via la vita. Se non ce la fa, ruba i ricordi. Ogni volta che ascoltava quella canzone, cadeva in una sorta di incubo. Due versi lo … Continua a leggere Appunti sulla guerra. Strappa la vita e, quando non ce la fa, ruba i ricordi

I giganti dello sport amano le piccoline, ma non sempre la storia finisce bene…

Il gigante e la compagna piccolina.Nelle favole, ma anche nella realtà. C’è addirittura uno studio a livello universitario che spiega il perché questo accada. Ci dice perché un uomo sopra i due metri sia attratto da una donna attorno all’1.60. Ma di questo parlerò dopo. Ora è meglio citare alcuni esempi a sostegno della tesi.Una sola anticipazione, prima di esporre i fatti. Non sempre la differenza di altezza è sinonimo di longevità del rapporto, anzi… L’ultimo esempio è l’unione tra Kristaps Porziņģis e Laura Vizia.Lui è un lettone residente in Texas, gioca centro nei Dallas Mavericks nella NBA. Ha 27 … Continua a leggere I giganti dello sport amano le piccoline, ma non sempre la storia finisce bene…

I media accusano l’IBA per l’accordo Gazprom e il tentato reintegro delle atlete bielorusse

Il sito insidethegames.biz è venuto in possesso di una lettera spedita dal segretario generale István Kovács a tutte le federazioni nazionali affiliate. Nella lettera il dirigente sosterrebbe che per l’International Boxing Association (IBA) “Al momento non è possibile annullare completamente” il controverso accordo di sponsorizzazione con il gigante energetico russo Gazprom, nonostante la conferma dell’accordo possa minacciare le possibilità del pugilato di salvare il posto nel programma olimpico.“Voi sarete consapevoli che, grazie alla sua partnership con Gazprom, l’IBA è stata in grado di supportare efficacemente le federazioni nazionali, le competizioni e gli atleti, saldando anche i debiti che avevano minacciato il nostro futuro … Continua a leggere I media accusano l’IBA per l’accordo Gazprom e il tentato reintegro delle atlete bielorusse

Italrugby: 101 sconfitte, sette anni senza vittorie, 17 volte ultima in 23 tornei. Sabato c’è il Galles…

L’Italia del rugby ha collezionato allo Stadio Olimpico di Roma, contro la Scozia, la trentaseiesima sconfitta consecutiva al Sei Nazioni. Non vince dal 2015, sette anni senza successi. L’Italia… Nella storia azzurra della competizione (2000-2022) ha vinto 12 partite su 101, incassando l’88% di sconfitte. È arrivata diciassette volte ultima su ventitrè partecipazioni (inclusa quella in corso). Non vince una gara da sette edizioni. Nei confronti delle altre cinque nazioni ha un record di 12 vittorie, 88 sconfitte e 1 pareggio. Nella Coppa del Mondo (dal 1987) non ha mai fatto meglio della prima fase a gironi. Occupa il quattordicesimo … Continua a leggere Italrugby: 101 sconfitte, sette anni senza vittorie, 17 volte ultima in 23 tornei. Sabato c’è il Galles…

Ricordo di Daniele, giornalista che tutti volevamo per amico…

Leggo su Facebook un post di Alessandro FiIlippini, scuola Gazzetta dello Sport, e mi sento in colpa. Mi sono dimenticato di scrivere due righe su un amico/collega che se ne è andato via per sempre l’ultimo giorno del 2017. Sarà perché Daniele Redaelli è sempre presente nella mia testa, al punto che a volte mi viene voglia di chiamarlo e solo in quel momento realizzo che non posso farlo più. Ma non devo accampare scuse, le due righe devo scriverle, come del resto faccio ogni anno per un altro compagno di trasferte e di risate con cui ho diviso gran … Continua a leggere Ricordo di Daniele, giornalista che tutti volevamo per amico…

Sul ring del teatro c’è Sandro, un evento che sa di magia…

Il teatro, da sempre, regala emozioni forti. Racconta la vita per immagini, parole e, soprattutto, sentimenti. A volte la rivisita, la interpreta secondo una particolare chiave di lettura. È il ruolo che gli compete. Non si può chiedere a questa forma d’arte di rappresentare il mondo attraverso una serie di fotografie tradizionali. Il teatro deve dare uno scossone all’anima, scatenare passioni, lasciare nel cuore di chi ha la fortuna di godersi lo spettacolo da spettatore un ricordo intenso, mai banale. Così è stato l’altra sera a Torino. Teatro, sì teatro. Una parola magica.  Il testo è stato rappresentato fuori dai … Continua a leggere Sul ring del teatro c’è Sandro, un evento che sa di magia…

Mondiali. Il Kosovo, bloccato al confine, chiede aiuto a CIO e AIBA

La delegazione del Kosovo (tre pugili, un allenatore e un dirigente) è partita da Pristina nella tarda mattinata di oggi. La meta era Belgrado, dove la squadra avrebbe dovuto partecipare ai Mondiali maschili.  Dopo un’ora e mezzo di viaggio, a bordo di un pulmino, la delegazione ha raggiunto la città di Končulj. Lì è stata fermata prima di entrare in Serbia. Gli è stato negato l’ingresso. Sono tornati a Pristina. (nella foto, tratta dal profilo Facebook del Kosovo Olympic Committee, la delegazione in viaggio per i Mondiali).I capi del Comitato Olimpico del Kosovo sono in costante contatto con il Comitato Olimpico … Continua a leggere Mondiali. Il Kosovo, bloccato al confine, chiede aiuto a CIO e AIBA

Le sceneggiate fanno bene alla boxe? È come dire: il porno fa bene al cinema…

L’esibizione di Floyd Mayweather jr con Logan Paul è stata comprata da un milione di persone al prezzo di 49.99 dollari. Una fantastica operazione commerciale.Lo show messo in piedi da Mike Tyson e Roy Jones jr ha convinto 1,4 milioni di spettatori a pagare 49.99 dollari.Sono numeri che raramente la pay per view offre.Da qui è nata la favoletta “se ne parla, fa bene alla boxe”.Mi sono chiesto quanto potesse essere vero. Se il volume di affari prodotto dovesse essere l’unico parametro da tenere in considerazione, estendendo il concetto potrei dire che l’industria del porno fa bene al cinema. È … Continua a leggere Le sceneggiate fanno bene alla boxe? È come dire: il porno fa bene al cinema…