La Polizia ritwitta illegalmente il match di Joshua e (negli intervalli) scene di film porno

La polizia di Avon&Somerset (Bristol, Inghilterra) è stata vittima di un curioso incidente.
Uno dei suoi account ufficiali Twitter, quello della squadra di supporto,(per errore) ha trasmesso illegalmente in streaming il titolo Wba, Ibf, Ibo dei massimi tra Anthony Joshua e Carlos Takam in programma a Belfast sabato sera.
Affidandosi all’applicazione Periscope l’accaount della polizia ha ritwittato il match.
Ma la stranezza non è certo finita lì.
Ad attirare l’attenzione, più dell’incontro di pugilato, è stato il fatto che tra un round e l’altro, nel minuto di intervallo sono stati mandati in onda spezzoni di un film porno. Quello che mostrava una donna impegnata in scene di sesso orale con un uomo sembra sia stato il frammento che ha raccolto il maggiore interesse.
Ci è voluta un’ora, in pratica l’intera trasmissione, prima che Polizia e Periscope scoprissero l’inganno e bloccassero lo streaming.
La polizia di Avon&Somerset si è scusata per quanto accaduto, ha detto che si è trattato di un errore umano e spera che il fatto non si ripeta più in futuro.
Non si hanno commenti da parte degli utenti che hanno fruito gratuitamente dello spettacolo.

Advertisements