Floyd vs Conor, per lo streaming illegale rischio di forte multa e carcere

Un giallo attorno allo show Mayweather vs McGregor.

Il mistero coinvolge lo streaming illegale e tutti quelli che ne hanno usufruito (oltre tre milioni di utenti secondo BoxingInsider.com). Lo ha svelato TorrentFreak: una pubblicazione online che riporta le ultime notizie sui diritti d’autore, la protezione sulla diffusione di notizie sulla vita privata e tutto ciò che riguarda la condivisione dei file.

Durante le trasmissioni pirata (operate da quei siti che non ne avevano pagato i diritti di messa in onda e le proponevano gratuitamente) sono apparse sugli schermi di Tv o computer delle serie casuali di numeri e cifre. Mai durante il match, sempre quando la telecamera riprendeva gli angoli. Una sorta di codice che ha fatto pensare all’azione di qualcuno che volesse rintracciare chi stava approfittando del segnale senza avere pagato la quota della pay per view.

TorrentFreak ha ricevuto una segnalazione anonima, ha contattato altre due fonti e ne ha avuto la conferma (nelle foto appaiono, con alcune cifre mascherate, le immagini incriminate). Ora si tratta di capire chi e perché abbia usato quello stratagemma.

Il sito online insinua il dubbio che possa essere stata la stessa emittente Sky Boxe Office del Regno Unito, uno dei broadcast che aveva i diritti di trasmissione. Avrebbe potuto usare quel sistema per individuare i pirati e poi denunciarli alle autorità.

In questo caso i colpevoli, se individuati, rischierebbero una forte multa pecuniaria e/o (addirittura) una pena carceraria.

Del resto che la lotta allo streaming illegale sarebbe stata spietata lo aveva annunciato per tempo anche Showtime Tv.

Altra ipotesi avanzata da TorrentFreak. Potrebbero essere stati gli stessi originari ladri di immagini a inserire il codice con lo scopo di avere un tabulato in cui fossero indicati gli accounti di chi aveva usufruito della pirateria, per poi sfruttare successivamente quei dati per altri scopi.

La domanda che aumenta il mistero è: perché con la tecnologia avanzata di cui disponiamo nel 2017, una tecnologia che permetterebbe di indagare senza rendere visibile alcun indizio dell’indagine, si è scelto di fare apparire quei numeri/cifre?

Sky Box Office potrebbe avere agito per mandare un segnale: attenti sappiamo chi siete, per ora è un avvertimento, non provatci più. Oppure chi ha operato potrebbe non essere un professionista di alto livello. Terza ipotesi: lo scopo non è quello di denunciare alle autorità competenti coloro che hanno usufruito illegalmente dello streaming, ma quello di ottenere dati importati da usare per successive attività criminose.

Un altro dato va intanto ad arricchire il già abbondante incasso per l’organizzazione dello show tra Floyd Mayweather jr e Conor McGregor. La vendita al circuito chiuso nei 481 cinema che hanno mandato in onda negli Stati Uniti la diretta dell’evento ha fruttato 2,4 milioni di dollari.

 

 

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s