I cinquant’anni di Mike Tyson, una vita piena di pugni

Mike Tyson compie cinquant’anni. È stato il pugile più popolare del mondo dopo Muhammad Ali. La televisione lo ha aiutato a entrare in milioni di case ancora prima di diventare il più giovane campione nella storia dei pesi massimi. Una macchina da pugni. Dotato di grande abilità tecnica, nei giorni migliori era l’interprete di una…

I peccati che hanno portato la boxe italiana a non avere futuro

Andrea Scarpa va a combattere in una grande riunione organizzata da Eddie Hearn (Matchroom) a Londra e subito ripensiamo a quel che avremmo potuto fare in Italia e non abbiamo fatto. Scarpa vince un bel match e si torna a parlare di quel che sarebbe potuto essere e non è stato. E allora mettiamoli in…

Dempsey. Minatore, lavapiatti, cowboy, campione del mondo

Jack Dempsey è nato il 24 giugno del 1895. Questa è la sua storia. Tutti lo chiamano One Punch perché riesce a stendere qualsiasi avversario con un solo colpo. Il vero nome è Bill Hancock e ha appena preso la decisione sbagliata. oldfield è un paesino sperduto nel deserto del Nevada, ha cominciato ad animarsi…

Gran Bretagna fuori dall’Europa, la Premier League si scopre più povera

L’uscita della Gran Bretagna dall’Unione Europea avrà dei contraccolpi anche nello sport, soprattutto nel calcio. La Premier League, il campionato più ricco del mondo, rischia di perdere molta della sua forza. La svalutazione della sterlina renderà meno competitive le società nelle operazioni di calcio mercato. Prendiamo ad esempio un giocatore valutato 100 milioni di euro….

Holmes vs Cooney. Storia di razzismo, pugni e chiacchiere

Giugno 1982, Larry Holmes affronta Gerry Cooney al Caesars Palace di Las Vegas per il mondiale Wbc dei pesi massimi. Arbitro Mills Lane. Trentamila spettatori per un incasso al botteghino di oltre sette milioni di dollari. “Mio padre mi ha insegnato cinque cose: tu non sei buono, sei un fallimento, non sarai mai nessuno, non…

I miei Giochi, storie e personaggi di dieci Olimpiadi da inviato

Da oggi nelle migliori librerie e nei principali store online I MIEI GIOCHI, il mio ultimo libro. Los Angeles ’84. Sfido Damiani nella palestra di Rocky. In spiaggia con Maurizio Stecca: oro al collo e sella da monta in spalla. Le avventure di un giornalista schiavo del sesso. La prima Olimpiade da inviato, ne seguiranno…

Uccisa Juma, giaguaro femmina, durante la cerimonia della torcia in Brasile

Un giaguaro femmina, come riporta il Daily Mail, è stata uccisa dai soldati brasiliani subito dopo la cerimonia della torcia olimpica a Manaus. L’animale, di nome Juma, era la mascotte dell’evento a cui ha partecipato legata da una catena attorno al collo. Finita ls cerimonia hanno provato a farla entrare nella gabbia che l’avrebbe riportata…

La sindaca di Cascina definisce Imagine di John Lennon “aberrante”

Susanna Ceccardi, eletta a Cascina in provincia di Pisa, è la prima sindaca leghista in Toscana. Questo è un suo post su Facebook dell’8 gennaio scorso, ripreso oggi da molti social. Questo il testo del post: “1300 bambini hanno cantato Imagine di John Lennon sotto al comune di Cascina, idea del sindaco. Cosa dice la…

La boxe pro’ e quella dilettantistica sono due sport diversi. Il Cio lo sa?

Anche l’Ibf si è pronunciata contro l’ingresso dei professionisti alle Olimpiadi. Squalificherà per un anno i pugili che parteciperanno a Rio 2016, li toglierà dalle classifiche e li priverà di eventuali titoli in loro possesso. È il secondo Ente mondiale a prendere posizione. Il Wbc si era già espresso. Stessi provvedimenti, ma estesi a due…

I bambini ci regalano un sorriso, a Miami un gesto da applausi

Francia, settimane da incubo con lo sport sullo sfondo. Hooligans in azione agli Europei di calcio. Croati, inglesi, russi protagonisti di battaglie assurde. Devastano strade, negozi, persone. Un’orda barbarica che tutto travolge, polizia compresa. Miami, una calda domenica di giugno. In campo Miami Marlins e Colorado Rockies, MLB: Major League Baseball. Sugli spalti un piccolo…

La Federboxe regala un mondiale a Simona Galassi…

Il sito federale (http://www.fpi.it/) non brilla per rapidità di informazione e per chiarezza, ma purtroppo continua anche a inanellare errori che i maestri di scuola di una volta avrebbero evidenziato con la matita blu. Sbaglia sui suoi campioni, protagonisti del pugilato nazionale e mondiale. Imperdonabile. L’ultima chicca è la didascalia a una foto di Simona…