Tokyo 2020, il CIO annuncia le regole per i tornei di qualificazione

Il Comitato Olimpico Internazionale ha reso nota la procedura di qualificazione per i Giochi di Tokyo 2020. Il regolamento è stato presentato ieri dalla task force presieduta da Morinari Watanabe.


Il torneo di pugilato sarà composto da 13 categorie di peso: cinque per le donne (mosca 51 kg, piuma 57, leggeri 60, welter 69, medi 75 chili).

Otto per gli uomini (mosca 52 kg, piuma 57, leggeri 63, welter 69, medi 75, mediomassimi 81, massimi 91, supermassimi +91 chili). 

Non cambierà la quota atleti: 286 in totale, 186 uomini e 100 donne.
Tutti i partecipanti dovranno essere nati tra l’1 gennaio 1980 e il 31 dicembre 2001.
Le qualificazioni si terranno da gennaio a maggio 2020.
Nel periodo gennaio/aprile 2020 quattro città (due che hanno ospitato l’Olimpiade nel recente passato e due che la ospiteranno in futuro) saranno le sedi degli eventi continentali: Africa, America, raggruppamento Asia/Oceania, Europa.


A maggio si svolgerà l’ultimo torneo di qualificazione a carattere mondiale.
Posti di gara e regolamento finale saranno resi noti entro la fine di ottobre 2019.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...