Wilder: “Voglio un cadavere nel mio record!” Il Wbc apre un’inchiesta

Deontay Wilder, campione dei massimi per il Wbc, in un’intervista radiofonica ha detto: “Non sono preoccupato di uccidere qualcuno sul ring. Quando divento Bronze Bomber (è il suo soprannome, ndr) mi trasformo. Ho una potenza devastante. Salgo sul ring con una sola cosa in testa: mettere ko il mio rivale e tornare a casa. Voglio il corpo di qualcuno, voglio un cadavere nel mio record. Non mi meraviglierei se ciò accadesse”.

Il World Boxing Council ha aperto un’inchiesta, il suo presidente Mauricio Sulaiman ha minacciato provvedimenti.

Le parole di Wilder sono disgustose.

“Se tutto questo è vero, è un grande disonore!” ha scritto Tony Bellew su Twitter. “Tanti pugili hanno una famiglia che li aspetta a casa, Wilder ha detto che vuole uccidere il padre di un bambino? È solo un idiota!”

Advertisements