La Federazione concede la licenza, Tyson Fury torna a combattere

Il BBBC ha restituito la licenza di pugile a Tyson Fury (25-0, 18 ko), l’ex campione del mondo dei pesi massimi potrà tornare a combattere e lo farà con molta probabilità in aprile.

Questo il testo del comunicato a firma di Robert W. Smith, segretario generale del British Boxing Board of Control.

“Dopo il colloquio di oggi con Tyson Fury negli uffici del British Boxing Board of Control, la sospensione della sua licenza di boxe del BBBC sarà revocata, decisione subordinata al ricevimento e all’attestazione di tutti i requisiti medici richiesti.”

Tyson Fury non combatte dal 28 novembre 2015, quando ha sconfitto ai punti in 12 round Wladimir Klitschko e conquistato il mondiale Wba, Ibf, Wbo, Ibo dei pesi massimi.

Advertisements