Brook vs Spence jr, il 2017 è l’anno della grande boxe

È un 2017 magico per la boxe.

E la sfida tra Kell Brook ed Errol Spence jr ne è solo l’ultimo esempio in ordine di tempo.

Nei primi cinque mesi dell’anno abbiamo visto:

Anthony Joshua vs Wladimir Klitschko (90.000 spettatori allo stadio di Wembley, oltre un milione di pay per view solo in Gran Bretagna).

Saul Canelo Alvarez vs Julio Cesar Chavez jr (match non eccezionale per colpa di Chavez, 20.000 spettatori e oltre un milione di pay per view).

Keith Thurman vs Danny Garcia (3,74 milioni di telespettatori in chiaro sulla CBS, con un picco di 5,1 milioni).

James DeGale vs Badou Jack.

Leo Santa Cruz vs Carl Frampton.

E adesso ci attendono:

3 giugno (Mandalay Bay Hotel, Las Vegas) Sergey Kovalev vs Andre Ward per il titolo Wba, Ibf, Wbo dei mediomassimi.

19 settembre (Stati Uniti) Saul Canelo Alvarez vs Gennady Golovkin per il titolo Wbc, Wba, Ibf dei medi.

Nell’elenco non figura Tony Bellew vs David Haye, altro match di grande richiamo popolare, che è un gradino sotto quelli citati e non aveva il titolo in palio.

Tutti questi pugili fanno riferimento ai vecchi modelli, a quelli che Floyd Mayweather aveva dimenticato pensando solo ai soldi. La differenza tra gli ultimi tempi e oggi è che promoter e pugili fanno soldi, ma assumendo dei rischi” ha detto Oscar De La Hoya a Dan Rafael di Espn.com.

La categoria dei welter ha campioni in esubero. Basta guardare la classifica del TBRB (Transnational Boxing Rankings Board)

Rank Name Record – W-L-D (KO) Nationality Last Week
Open
1 Manny Pacquiao 59-6-2 (38) PHI 1
2 Keith Thurman 28-0-0 (22) USA 2
3 Kell Brook 36-1-0 (25) ENG 3
4 Shawn Porter 27-2-1 (17) USA 4
5 Errol Spence Jr. 21-0-0 (18) USA 5
6 Danny Garcia 33-1-0 (19) USA 6
7 Jessie Vargas 27-2-0 (10) USA 7
8 Lamont Peterson 35-3-1 (17) USA 8
9 Felix Diaz 19-2-0 (9) DOM 9
10 Lucas Matthysse 38-4-0 (35) ARG 10

 

Tanti campioni che si affrontano tra loro.

In fondo è solo questo che chiede il popolo della boxe.

Kell Brook e Errol Spence jr rispecchiano tutti questi valori. Sono talenti assoluti che non hanno paura di misurarsi con altri talenti.

Per questo c’è grande attesa per il match di stasera, perché il pronostico è incerto, il passato dei due è una dimostrazione continua di potenza e tecnica, la personalità dei protagonisti è fuori discussione.

Come sempre accade alla vigilia di una grande sfida, sono più le domande che le certezze. E anche in questo caso i principali quesiti non sono sul livello di qualità dei contendenti, ma sulle implicazioni psicologiche e di tenuta dei due.

Kell Brook per essere al meglio delle sue possibilità non dovrà lasciare spazio a pensieri che rievochino il kot subito da Golovkin o l’infortunio all’occhio destro. La placca di titanio che il chirurgo ha applicato sulla cavità orbitale fratturata non dovrà costituire una preoccupazione in più. Facile a dirsi, meno a farsi.

Brook dovrà fugare anche ogni dubbio sul suo calo di peso. Ho letto di strane diete, di miracolosi risultati che gli avrebbero permesso di mettere via sedici chili in venti settimane, conservando la massima integrità fisica. Certo, a vederlo alle operazioni di peso, sembrerebbe che la dieta gli abbia fatto solo bene. Ha mostrato un fisico eccezionale.

Spence jr dovrà mostrare al mondo che la sua mascella tiene anche colpi devastanti come il diretto destro di Brook. La tenuta sotto attacco di un picchiatore è l’interrogativo più grande legato alla performance dell’americano. Non credo che i trentamila spettatori urlanti in favore dell’idolo di casa riescano a influenzarlo più di tanto.

Anche lui qualche problemino di peso lo avrà avuto, se è vero che solo cinque volte in ventuno incontri è stato entro il limite della categoria. Ma penso che abbia dovuto fare, in questo campo, meno sacrifici del suo avversario.

Poi ci sarebbe da mettere a confronto i due modi di combattere.

Ed è proprio qui che mi sento di propendere, anche se in maniera molto leggera, in favore di Spence jr. Se, come molti pensano, Brook andrà a cercarlo fin dal primo gong provando a chiudere la contesa nella maniera più veloce possibile, la bravura tecnica dello sfidante potrebbe essere la chiave vincente. La sua abilità nel rubare il tempo, la maggiore velocità di gambe e braccia potrebbero decidere il combattimento.

Ma sto parlando di sfumature, di quasi impercettibili differenze. Sono due campioni in possesso di potenza di pugno e talento. Il pronostico resta sospeso nell’aria.

Non scommetto, ma se proprio fossi costretto a farlo e non puntassi per accumulare soldi, metterei qualcosa su Spence jr, anche se forse mi faccio influenzare più da quello che potrebbe essere che da quello che ha fatto finora vedere. Insomma, le sue potenzialità mi hanno così impressionato che le ho fatte diventare una realtà già comprovata.

Preferisco la fluidità della sua boxe. Un filo sopra all’energia e alla tecnica di Brook, tutto qui.

L’ho detto.

E adesso godiamoci lo spettacolo.

Quando
Sabato 27 maggio 2017

Dove
Bramall Lane Football Ground, Sheffield (all’aperto)

Spettatori previsti
Venticinquemila.

Incontro principale
Welter (campionato Ibf, 12×3) Kell Brook (36-1-0) vs Errol Spence Jr (21-0).

Orari riunione
Primo incontro: alle 19:00 ora italiana
Match principale: attorno alle 23:15 ora italiana

Quote bookmaker inglesi
Brook: 6/4 (per ogni 4 sterline scommesse, se ne intascano 6 in caso di vittoria)
Spence Jr: 4/7
Pari: 20/1

Ultimo match
10/9/2016 Gennady Golovkin b Kell Brook kot 5 (campionato medi Wbc, medi Ibf, medi Ibo).
21/8/2016 Errol Spence Jr b Leonard Bundu ko 6 (eliminatoria Ibf pesi welter)

Hanno detto
Brook: “Molte persone mi hanno suggerito vari modi per evitare Errol Spence Jr. Evidentemente non mi conoscono. Non sapevano quello che stavano dicendo. Voglio mostrare al mondo che sono il miglior peso welter del pianeta. E lo farò proprio davanti agli occhi della mia gente” (intervista a World Boxing News).
Spence Jr: “Sarò un rivale molto difficile da affrontare. Uscirò vincente da questa sfida. Sento che sarà una grande battaglia, non vedo l’ora di essere sotto quelle luci” (intervista a Sky Sports).

Dove vederlo in televisione

In Italia su FoxSports (canale 204, dalle 23:30) in diretta. Repliche: domenica 28 FoxSportsPlus (canale 205) dalle 12:00 alle 14:30; dalle 21:30 alle 24:00. Telecronaca Mario Giambuzzi, commento tecnico Alessandro Duran.
Nel Regno Unito in pay per view su Sky Sport UK al costo di 16,95 sterline (circa 20 euro).

Organizzazione
Matchroom di Eddie Hearn

Il resto del programma
Medi (4×3): Anthony Fowler (debutto) vs Artur Geikins (3-7-1, 2 ko)
Supermosca (8×3): Kyle Yousaf (10-0) vs Louis Norman (11-3-1)
Superpiuma (vacante Commonwealth, 12×3) Andy Townsend (18-4-0) vs Jon Kays (22-5-1)
Supermedi (vacante Wba Intercontinentale, 12×3) Jamie Cox (21-0) vs Lewis Taylor (19-3-1)
Massimi (vacante Commonwealth, 12×3) David Allen (11-2-1) vs Lenroy Thomas (20-4-0)
Supermedi (Wba Super mondiale, 12×2) George Groves (25-3-0) vs Fedor Chudinov (14-1-0)

L’articolo su Kell Brook è stato pubblicato il 26 maggio 2017. Se volete leggerlo cliccate su questo link:

https://dartortorromeo.com/2017/05/26/brook-diretto-destro-e-un-fantastico-jab-per-battere-spence-ma/

L’articolo su Errol Spence jr è stato pubblicato il 25 maggio 2017. Se volete leggerlo cliccate su questo link:

https://dartortorromeo.com/2017/05/25/scopriamo-i-punti-forti-e-il-lato-debole-di-errol-spence-jr/

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s