Irma Testa vince, a Ferragosto con la Mossely per una medaglia. Domani Vianello

Kover

Giochi di Rio 2016/Dario Olimpico

È positivo il debutto di una ragazza italiana sul ring olimpico.

Irma Testa riesce a contenere l’arrembante attacco di Shelley Watts. L’australiana è venuta avanti per tutti e quattro i round. Ha cercato di pressare l’azzurra, di impedirle di ragionare, di sfruttare la sua maggiore abilità tecnica. Ci ha provato, la classe della 18enne di Torre Annunziata le ha impedito di mettere in atto il suo piano.

È stata brava Irma, assai più brava di quanto non abbiano visto i giudici che le hanno assegnato la vittoria solo a maggioranza. È vero, ha peccato di concretezza in qualche momento. Non ha sfruttato appieno i nove centimetri in più di altezza, quell’allungo che poteva tenere a distanza la Watts non sempre si è visto.

Ma ragazzi, sul ring la migliore è stata lei. Finalmente una buona notizia, finalmente l’Italia vince da padrona un combattimento. Ci voleva una ragazza per farci godere un bel momento in questi Giochi altrimenti sofferti del pugilato azzurro.

Nei quarti di finale (lunedì 15 agosto, 22:15) Irma Testa affronterà Estelle Mossely, francese di Creteil, 24 anni. Alta 1.68 è tra le candidate all’oro nella categoria. Ha vinto gli ultimi Mondiali disputati quest’anno ad Astana superando in semifinale la mitica Katie Taylor e in finale la russa Anastasiia Beliokova. Ingegnere informatico è fidanzata con Tony Yoka, supermassimo parigino anche lui candidato alla vittoria in questi Giochi.
Si sposeranno subito dopo l’Olimpiade di Rio.

La Rai si è superata. Ha cominciato la trasmissione a match finito!

Nel combattimento precedente Mikaela Mayer ha vinto, passando così il turno. L’ex modella ha sconfitto Jennifer Chieng, analista finanziario di Wall Street. Un match dominato dalla bravura della statunitense che ha fatto vedere alcuni colpi pregevoli, montanti compresi.

Ora tocca a Guidone Vianello che ha preso il bye al primo turno. Nel secondo (sabato 13 agosto, ore 18:30) si troverà davanti Lenier Pero, 23enne mancino. Il cubano ha vinto i PanAmericani 2011 battendo Steve Couture, Yamil Peralta e Julio Castillo. È stato campione del mondo youth nel 2010. Si è aggiudicato le WSB battendo in finale Frazier Clarke per kot 4. Un rivale tosto, difficile. Le speranze del pugilato maschile azzurro sono affidate al colosso romano.

RISULTATI DEGLI AZZURRI
Leggeri (60 kg, sedicesimi di finale ) Carmine Tommasone (Ita) b Lindolfo Delgado (mex) 3-0.
Mimimosca (49 kg, sedicesimi di finale) Nico Hernandez (Usa) b. Cappai (Ita) 3-0.
Mediomassimi (81 kg, sedicesimi di finale) Mikhail Dauhaliavets (Blr) b Valentino Manfredonia (Ita) 2-1.
Massimi (91 kg, ottavi) Russo b Chaktami (Tun) 3-0.
Welter (69 kgm sedicesimi) Mangiacapre b Romero (Mex) 2-1 (dopo questo match Mangiacare costretto ad abbandonare il torneo per frattura scomposta dello zigomo)
Leggeri (60 kg, ottavi) Lazaro Alvarez (Cuba) b Tommasone 3-0.
Massimi (quarti di finale) Tischenko (Rus) b Russo 3-0.
Leggeri donne (6o kg, ottavi) Testa b Watts (Aus) 2-1.

IL CALENDARIO DEGLI AZZURRI
Sabato 13 agosto
(18:30) Supermassimi (+91 kg, ottavi) Vianello vs Pero (Cuba)

Lunedì 15 agosto
(22:15) Leggeri donne (60 kg, quarti di finale) Testa vs Mossely (Fra)

cover

I miei Giochi, è il momento giusto per leggerlo. Dentro ci sono molti protagonisti della boxe alle Olimpiadi. Maurizio Stecca, Francesco Damiani, Vincenzo Nardiello, Giovanni Parisi, Roy Jones jr, Paolo Vidoz, Roberto Cammarelle, Vincenzo Mangiacapre, Clemente Russo, Anthony Joshua. I trionfi azzurri a Los Angeles ’84, gli scandali di Seul ’88, la magia di Pechino ’08. Pugilato e non solo. Dieci Olimpiadi da inviato in cui ho visto cose che voi umani… (I miei Giochi di Dario Torromeo, Edizioni Absolutely Free, 312 pagine, 16 euro. Nelle migliori librerie e negli store online)

 

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s