Uno spassionato consiglio alla Fpi, parla come magni…

ita

Apro il sito della Federazione Pugilistica Italiana e trovo questo capolavoro.
Competition schedule!
Calendario della competizione, si dice CALENDARIO DELLA COMPETIZIONE.
Avete mai visto a New York o a Londra un ristorante in ristrutturazione che sulla porta di ingresso mostri un cartello: “STAMO A LAVORA'”?
I francesi sono accusati di usare esclusivamente la loro lingua in qualsiasi situazione, in qualsiasi luogo del mondo si trovino. Esagerano? Forse. Ma è decisamente peggio usare l’inglese quando c’è un preciso corrispettivo italiano.
È un segnale di sudditanza psicologica, di sottomissione linguistica.
Parla come magni. E se mangi da competition schedule, magni male.

‘e cazune cu nu stemma arreto
Na cuppulella cu ‘a visiera aizata
Passa scampanianno pe’ Tuleto
Comm’a nu guappo, pe’ te fa’ guarda’
Tu vuo’ fa’ ll’americano
Mericano, mericano . . .
Sient’a mme chi t’ ‘o ffa fa’?
Tu vuoi vivere alla moda,
Ma se bevi “whisky and soda”
Po’ te siente ‘e disturba’
Tu abball’ o’ rocchenroll
Tu giochi a beseboll
Ma e solde p’ e’ Ccamel
Chi te li dà
La borsetta di mamma
Tu vuo’ fa’ ll’americano
Mericano, mericano . . .
Ma si’ nato in Italy!
Sient’ a mme: nun ce sta niente ‘a fa’
O kay, napulitan!
Tu vuo’ fa’ ll’american
Tu vuo’ fa’ ll’american!
Comme te po’ capi’ chi te vo’ bbene
Si tu lle parle miezo americano?
Quanno se fa ll’ammore sott’ ‘a luna
Comme te vene ‘ncapa ‘e di’. “I love you”?
Tu vuo’ fa’ ll’americano
Mericano, mericano…
E se proprio insistete.
Parla come magni, It means, “Speak the way you eat”. It’s a reminder, when you’re making a big deal out of explaining something, when you’re searching for the right words, to keep your language as simple and direct as Roman rood. Don’t make a big production out of it. Just lay it on the table.”
Chiaro no? Almeno spero.
N.B. Due anni fa pubblicavo un articolo sullo stesso tema (https://dartortorromeo.com/2014/01/08/schiavi-dellinglese/, nel caso vi andasse di leggerlo). Repetita iuvant. Ci sono cascato anch’io, mi riprendo al volo. Una cosa, a forza di essere ripetuta, viene appresa da chi ascolta. O almeno dovrebbe…
Advertisements