Uccise l’arbitro, 15 anni al calciatore

kover

ASSASSINIO su un campo di calcio. È accadato lo scorso giugno a Livonia, Detroit. Oggi il giudice Thomas Cameron ha condannato l’omicida a una pena che va da otto a quindici anni di prigione e al pagamento di 9.200 dollari per le spese legali e per quelle del funerale.

John Bieniewicz, 44 anni, è la vittima. Faceva l’arbitro per passione. Aveva una moglie e cinque figli.

Bassel Abdul-Amir Saad, un meccanico di 37 anni, è l’uomo che gli ha tolto la vita.

È accaduto durante una partita di un campionato dilettantistico a Mies Park, Livonia. Un fallo, la decisione dell’arbitro di punire con rigore ed espulsione il calciatore che l’aveva commesso. Non ha fatto in tempo a portare a termine il suo compito. Saad ha subito reagito con incredibile violenza, ha colpito con più pugni, al volto e alla nuca, John Bienewicz che è crollato sul prato. Gli altri giocatori hanno tentato di rianimarlo. Portato in ospedale è morto due giorni dopo.

1

Un episodio assurdo, una tragedia che ha gettato nel dolore più profondo i Bienewicz. Moglie, figli, tre sorelle e un fratello del povero John.

La vedova, Kris, in aula non ha accettato la derubricazione a omicidio colposo.

Lo ha ucciso. Un omicidio è un omicidio. L’unica misera consolazione è che è morto facendo quello che amava.”

Poi si è alzata e ha mostrato un cartellino rosso a Bassel Abdul-Amir Saad (nella foto in alto, durante il servizio della televisione Abc 7).

Faccio quello che mio marito non è riuscito a fare.”

2

Il colpo letale è stato quello che ha centrato alla nuca l’arbitro, provocando un ematoma.

Lei impersonifica tutto quello che c’è di sbagliato nello sport. È la rappresentazione della violenza” ha detto il giudice Cameron prima di pronunciare la sentenza.

Saad è cittadino libanese ed è probabile che possa essere deportato nel suo Paese.

L’episodio sta spingendo i legislatori a considerare la possibilità di far diventare il Michigan il ventesimo Stato in possesso di una legge penale contro gli aggressori di ufficiali sportivi, la proposta è in discussione al Senato e tende ad allungare la pena detentiva per i colpevoli di questi crimini.

 

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s