In difesa della boxe

UN AMICO mi ha chiesto di commentare l’ennesima campagna per l’abolizione del pugilato. Il dramma di Magomed Abdusalamov, entrato in coma il 2 novembre scorso dopo il match perso ai punti contro Mike… Continua a leggere

I libri fantasma

“CI SONO tre modi per perdere i soldi: il gioco d’azzardo è il più veloce, le donne sono il più divertente, l’editoria è il più sicuro.” (mi dispiace, ma non conosco il nome… Continua a leggere

E’ ora di svegliarsi

  SCUSATE la mia ingenuità, ma vorrei che qualcuno mi aiutasse a capire. Il Governo ha proposto una legge di Stabilità. Sino a qualche giorno fa il gruppo che ora è all’opposizione sotto… Continua a leggere

Parisi, l’ultima stella

Venticinque anni fa Giovanni “Flash” Parisi vinceva l’oro nei piuma ai Giochi di Seul. Il 25 marzo del 2009 il campione moriva in un incidente d’auto a poche centinaia di metri dalla sua… Continua a leggere

UNA VITA PIENA DI PUGNI

(Lo so, l’articolo è lungo ed è di qualche tempo fa. Leggetelo come se fosse un romanzo, anche se è una storia vera. E’ stato scritto due settimane prima che Giacobbe Fragomeni vincesse… Continua a leggere

L’IMPICCIO SPAGNOLO

L’11 NOVEMBRE è stato concesso il nulla osta a un pugile spagnolo, Angel Lorente Sanchez, per un match professionistico: il titolo Wbc del Mediterraneo contro Ali Hallab, disputato in Francia il 15 novembre… Continua a leggere

Tyson è in vendita

MIKE TYSON è tornato a vendere se stesso. Per fare soldi con l’autobiografia ha mostrato il peggio di sé. A Broadway, con la regia di Spike Lee, aveva messo in scena la sua… Continua a leggere

Le regole calpestate

MI PIACE il calcio, guardo regolarmente le partite in Tv. Mi è capitato in più di un’occasione di chiedermi se il regolamento fosse stato cambiato e non me ne fossi accorto. Così sono… Continua a leggere

Balotelli, dove è l’errore?

MARIO Balotelli è un ragazzo che dovrebbe quotidianamente inginocchiarsi sui ceci e ringraziare il cielo per la fortuna che ha avuto. In Italia il tasso di disoccupazione giovanile ha toccato il 42%, il… Continua a leggere

Galliani unico fuoriclasse del Milan

LO CONFESSO: sono un milanista che agisce sotto copertura. Nel senso che non è facile essere del Milan alla Garbatella, quartiere di Roma. Qui l’unico verbo è quello di Totti, anche i laziali… Continua a leggere