Olimpiadi invernali a rischio chiusura?

E SE ALLA FINE non ci fosse nessuna città disposta ad ospitare i Giochi invernali del 2022? Cosa accadrebbe? Stoccolma si era già ritirata, adesso ha annunciato la fine della corsa anche Cracovia. Un referendum popolare ha detto no all’Olimpiade con il 70% dei votanti schieratosi contro questa prospettiva. Si teme uno spreco di soldi…

Storia di Guillermo, prima sorpresa del RG

GUILLERMO Garcìa-Lopez è uno che i migliori li ha spesso battuti. Ha fatto fuori undici Top Ten in carriera, ma poi quando doveva spiccare il grande salto si è sempre fermato a un passo dall’ostacolo. Ha sconfitto Nadal, Murray, Berdych, Moya e Wawrinka. Lo svizzero dallo sguardo triste e perennemmente assonnato lo ha eliminato nel…

Torna la Quintavalle, regina di Pechino

Giulia Quintavalle è tornata ad allenarsi, insegue un posto per Rio 2016. E’ l’unica italiana ad avere vinto un oro olimpico nel judo (Pechino 2008). A Londra 2012 ha chiuso al quinto posto. Poi si è sposata con Orazio D’Allura, ha avunto un bambino: Leonardo, si è fermata. Ma non ha mai pensato di lasciare…

Benatia e il Far West del calcio

“Quando si hanno troppi soldi non se ne hanno mai abbastanza” (Michel Simon, Il porto delle nebbie)   IL CALCIO è il Far West degli anni Duemila, un mondo senza regole dove la follia regna sovrana e il rispetto delle leggi che regolano qualsiasi rapporto di lavoro scivola nell’utopia. Ho letto con attenzione tutto quello…

Griffith, vita tragica di un omosessuale

IN ITALIA l’abbiamo conosciuto per le tre sfide contro Nino Benvenuti. Match di quasi mezzo secolo fa, ma ancora impressi nella memoria di chiunque abbia avuto una minima frequentazione con il pugilato. Nelle teste di tutti noi anziani c’è soprattutto quel 17 aprile del 1967, il primo epico incontro. Attaccati alla radio, legati a una…

Sampras, la solitudine dei numeri 1

Pete Sampras ha giocato e vinto il suo ultimo torneo agli US Open 2002, ma ha rinviato l’annuncio del definitivo ritiro sino alla successiva edizione dello Slam di casa. La prima stagione da ex è stata dunque il 2004. Dieci anni fa. Ripropongo il servizio che ho scritto nell’aprile 2003, quando ho capito che non…

Loris Stecca e la trappola portoricana

Il 26 maggio del 1984 Loris Stecca difendeva il mondiale supergallo Wba a Portorico contro Victor Luvi Callejas. Ecco il racconto di quella notte infernale di trent’anni fa. Il prossimo 26 giugno il romagnolo entrerà in Tribunale per difendersi dall’accusa di tentato omicidio premeditato nei confronti di Roberta Cester, ex socia della palestra. MAGGIO, l’estate…

Camacho, storia di un campione maledetto

LA VITA di Hector Macho Camacho è finita alle 7:50 di un pomeriggio d’autunno, il 20 novembre 2012. E’ finita su una strada di Bayamon, un sobborgo di San Juan de Portorico, dove era nato il 24 maggio del 1962. Il report medico fisserà la morte nella mattina americana di sabato 24 novembre, quando la…

Brabham su Brabham, nessuno come lui

JACK BRABHAM è stato un uomo fortunato. Bravo sì, ma anche fortunato. Perché non puoi non esserlo se tuo figlio parlando di te dice: “Papà ha avuto una vita incredibile, realizzando più sogni di chiunque altro.” Black Jack, lo chiamavano così, è morto questa mattina per una malattia del fegato. Era una leggenda. Aveva 88…

Norton, campione nato nell’epoca sbagliata

C’ERA un tempo in cui i pesi massimi erano degli eroi. Ken Norton è stato uno che si è battuto contro i migliori ed ha anche vinto. Erano i tempi in cui la categoria era frequentata da gente tipo Muhammad Ali, Joe Frazier, George Foreman, Larry Holmes. Miti del pugilato, personaggi che avrebbero segnato da…