Un altro rinvio. C’era una volta l’europeo dei pesi medi…

Ennesimo rinvio, nella speranza che sia l’ultimo.
L’apertura delle buste per l’offerta d’asta riguardante l’europeo dei medi tra il campione Matteo Signani e lo sfidante Felix Cash è stata spostata alle ore 12:00 del 10 gennaio 2023. La richiesta è stata firmata da entrambe le organizzazioni, Opi Since 82 e Matchroom. L’EBU l’ha accolta, aggiungendo “termine ultimo e definitivo” nelle parole del segretario generale Enza Jacoponi.
La motivazione (non ufficiale) di questo secondo prolungamento dei termini è lo stesso che ha causato il primo rinvio. Felix Cash, prima di rinunciare alla qualifica di sfidante ufficiale, aspetta la firma del contratto del match contro Austin Williams. La firma non è ancora arrivata e lui non ha fatto il passo indietro. Quell’accordo è stato annunciato in diretta televisiva (su DAZN) dal promoter Eddie Hearn, che lo ha definito eliminatoria WBA (il britannico è numero 14, l’americano è al quarto posto della classifica datata 30 novembre 2022) e ha aggiunto che andrà in scena nei primi mesi del prossimo anno.
Piccolo particolare, mancano le firme sul contratto.
Matchroom chiede un rinvio, la Opi Since 82 si adegua.
Signani aspetta.
C’era una volta il campionato europeo dei pesi medi.
I tempi cambiano.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...