L’asta per l’europeo medi di Signani slitta di una settimana

Si temeva, è accaduto.
Felix Cash lo aveva detto. Avrebbe aspettato la firma del contratto del match contro Austin Williams, prima di rinunciare alla qualifica di sfidante ufficiale. Quella firma non è ancora arrivata e lui non ha fatto il passo indietro. L’accordo c’è, lo ha annunciato sabato scorso in diretta televisiva (su DAZN) il promoter Eddie Hearn. Ha anche aggiunto che sarà un’eliminatoria WBA (il britannico è numero 14, l’americano è al quarto posto della classifica) e avrà luogo nei primi mesi del prossimo anno.
Mancano però le firme sul contratto.
Cash è lo sfidante di Matteo Signani per il titolo europeo dei medi, in possesso dal romagnolo.
I rappresentanti dei pugili, OpiSince ‘82 per il campione e Matchroom per l’altro, hanno chiesto congiuntamente un breve rinvio. L’European Boxing union lo ha accordato. L’apertura delle offerte d’asta è così slittata a giovedì 22 dicembre, alle ore 12:00.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...