Whyte: Lui è goffo, non mi ha surclassato. Prima del ko sono scivolato

Dillian Whyte, ha 34 anni e ha appena subito una devastante sconfitta. Ma dice che tornerà sul ring e sarà più forte di prima. Intervistato dalla BBC Radio, ha così commentato il match contro Tyson Fury.
“Non c’è molto da dire, è stata una battaglia serrata, non mi sono sentito surclassato. Il mio piano tattico era quello di pressarlo all’inizio del combattimento, per poi cominciare ad attaccarlo. Stavo cercando di mettere in atto il piano, ma sono scivolato e lui mi ha centrato con quel colpo. È grosso e goffo, proprio come me lo aspettavo. Sono convinto che sarebbe stata una sfida interessante. Avevo deciso di partire tranquillo, senza esagerare. Ho cominciato a fare pressione solo dal terzo round in poi. È andata male, ma è stata comunque un’esperienza che mi sarà utile in futuro”.
Dopo lo stop dell’arbitro e la sconfitta per ko al sesto round, Whyte è tornato all’angolo ed ha ricevuto ossigeno dai suoi secondi. Era riuscito ad alzarsi in piedi dopo il terribile montante di Fury, ma il match è stato giustamente interrotto dall’arbitro che ha constato come lo sfidante non fosse in grado di andare avanti.
La ferita sopra l’occhio sinistro di Whyte ha richiesto alcuni punti di sutura dopo l’incontro, ma non è stato necessario andare in ospedale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...