Commonwealth Games, la boxe rischia. Fuori dal 2026?

Brutte notizie per l’IBA (International Boxing Association, l’ex AIBA) e per il pugilato.
In un’intervista esclusiva con il sito insidethegames.biz, un portavoce della CGF (Commonwealth Games Federation) ha detto: “Il rapporto con l’IBA è su base provvisoria”.
Il pugilato sarà sicuramente il prossimo anno nel programma di Birmingham 2022, ma la posizione potrebbe essere rivista prima dell’edizione del 2026.
Al momento la boxe non è nel programma, nonostante sia stata sempre presente fin dai Giochi del Commonwealth di Hamilton nel 1930.
La governance che sembra non si rinnovi totalmente come richiesto dal CIO, la conferma che anche negli ultimi cinque anni il problema arbitri e giudici non è stato risolto, sono le principali discriminanti che mettono in pericolo il futuro del pugilato.
Fuori, al momento, dall’Olimpiade di Los Angeles 2028, rischia di esserlo anche dai Commonwealth Games 2026.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...