Dalton Smith, un solo pugno e il ko è devastante. Paura per Bennett…

Un colpo, un diretto destro all’altezza dell’orecchio sinistro del rivale, ed era tutto finito.
Vedere un pugile vincere per knock out, grazie a un solo pugno, non è così frequente.
Dalton Smith sabato sera ha mostrato quanto possa essere devastante la sua potenza.
Ha messo via Nathan Bennett (9-2-0, 2 ko) nella riunione che Matchroom ha organizzato nel giardino di casa Hearns, lo ha fatto evidenziando indubbie qualità.
Ho avuto un po’ di paura quando ho visto Bennett steso al tappeto, quando medici e paramedici si sono affannati su di lui. Poi si è tirato su, e io ho tirato un sospiro di sollievo.

Dalton Smith è il protagonista di questa storia.
Ha 23 anni e un record di 6-0, con cinque successi prima del limite. Ha tecnica, buona difesa, sostanza nei colpi e una buona disciplina tattica. È presto per capire dove potrà arrivare, ma credo si possa dire che ha i mezzi per andare lontano.

Ottimo dilettante, frenato da numerosi infortuni alle mani. Due operazioni alla destra, uno al tendine della sinistra. Il bendaggio leggero e i guantoni che, a suo dire, non lo proteggevano abbastanza sono alle radici di questi problemi. Ha scelto il professionismo quando l’AIBA ha cambiato i limiti di peso delle categorie e i superleggeri sono stati portati da 64 a 63 chili. Non ce l’avrebbe fatta a non superare l’asticella pre una settimana intera.

È entrato in palestra a cinque anni, a undici ha sostenuto il primo match, a dodici la prima trasferta all’estero. Lo allena Grant, il papà. Lo stesso coach che ha portato Charlie Edwards al titolo WBC dei mosca.

I tifosi lo chiamano Thunder, tuono.
Dice di puntare al mondiale. Credo sia decisamente prematuro parlarne ora, ma sognare non costa niente…

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...