Martin vs Washington, in palio la sfida al mondiale massimi IBF

Gerald Washington (a destra nella foto) e Charles Martin si giocheranno domani notte a Las Vegas (diretta Tv su DAZN dalle 03:00) la possibilità di una sfida mondiale. Combatteranno nell’eliminatoria IBF dei pesi massimi.
Martin il titolo, stesso ente e stessa categoria, l’ha già conquistato. Ma è stato un regno di breve durata, appena ottantacinque giorni. Ha preso la cintura il 16 gennaio 2016 battendo per kot 3 Vyacheslov Gearkov. Una vittoria figlia di un infortunio del rivale che, senza essere colpito, è finito al tappeto provocandosi una forte distorsione del ginocchio destro. Ha lasciato la corona il 9 aprile dello stesso anno, messo knock out in due riprese da Anthony Joshua. Solo Tony Tucker è stato campione dei massimi per un periodo più breve del suo: 65 giorni…
Martin è un mancino del Missouri, 1.96 di altezza e pugno pesante (27-2-1, 24 ko). L’altra sconfitta in carriera l’ha subita, ai punti in 10 riprese, contro Kownaski.
Nel suo passato anche un episodio non del tutto chiaro. Il 5 agosto del 2016 è stato centrato da un colpo di pistola dopo una lite in strada. Ricoverato in ospedale, ne è uscito dopo cinque giorni.
Anche Washington ha un buco nero nella sua vita. Il 14 settembre del 2014 è stato arrestato nel corso di un normale pattugliamento di polizia. Guidava zizagando in una strada a quattro corsie, a Burbank in California. È uscito dopo avere pagato una cauzione di cinquemila dollari.
Gerald ha cominciato tardi l’avventura nel pugilato. Aveva già trent’anni quando ha esordito al professionismo. Prima aveva frequentato College e Università. E aveva giocato a Football Americano. Era arrivato addirittura a due periodi di prova con i Seattle Seawaks e i Buffalo Bills.
Padre afroamericano, madre messicana. Quattro anni in Marina come meccanico di elicotteri.
Si è già battuto per il mondiale, perdendo per kot 5 contro Deontay Wilder.
Tre sconfitte negli ultimi cinque match. Contro Adam Kownacki per kot 2, Jarrell Miller per kot 8 e Wilder per il titolo WBC. Due vittorie contro Robert Helenius per kot 8 e John Wesley ai punti in dieci riprese.
Alto 1.98, fisico possente, veloce, discreta potenza (20-3-1, 13 ko). Questa potrebbe essere la sua ultima grande occasione, compirà 38 anni il prossimo 23 aprile.
Ovvi i pronostici dei protagonisti.
“Vincerò per ko al quarto round” ha detto Martin.
“Vincerò prima del limite” ha risposto Washington.
I bookmaer indicano Martin come il chiaro favorito, la sua quota è di 1.28. Washington paga 3.75 la posta.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...