Giovedì esce Eravamo l’America, venerdì presentazione alla Garbatella

Avventure, segreti, notti di confessioni, vigilie di peccato.
A bordo ring della storia, quella di una boxe che scatenava passioni e creava campioni.
Erano gli anni Ottanta e l’Italia aveva il mondo in pugno.

Un lungo viaggio inseguendo ricordi e testimonianze.
Racconto quello che ho visto e sentito in quei giorni vissuti da testimone privilegiato. Sfilano immagini, profumi, retroscena, parole e gesti di un periodo magico per il pugilato di casa nostra.
Dentro ci sono olimpionici, campioni del mondo.
Tutti hanno un’avvincente storia da narrare.

Patrizio Oliva, i fratelli Loris e Maurizio Stecca, Gianfranco Rosi, Patrizio Sumbu Kalambay, Giovanni Parisi, Valerio Nati, Francesco Damiani riempiono con le loro imprese le pagine di un libro che ci riporta al tempo in cui eravamo re.
Eravamo l’America.

Match appassionanti, laceranti sconfitte, vittorie che ripagano di ogni sacrificio, ferite che porteranno dentro per sempre.
Per uno strano caso del destino, ma forse non è un caso e il destino c’entra poco o niente, quei campioni hanno realizzato le loro imprese nello stesso arco di tempo.
Questa è la storia di quei giorni.

Da giovedì in libreria e nei siti di vendita online.
Ecco cosa c’è nel libro.

Venerdì presentazione alla Garbatella.
Interverranno l’autore, il giornalista Federico Zamboni e l’attore Giuseppe Ippoliti che leggerà alcune pagine del libro.

ERAVAMO L’AMERICA, gli anni Ottanta, magia di un’epoca in cui avevamo il mondo in pugno, di Dario Torromeo (Edizioni Absolutely Free, 274 pagine, 15 euro).

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...