Il giallo dei chili spariti, storia di Dennis: 159,5 kg sulla bilancia!

il

Dennis Lewandoski (13-5-0) ha perso per kot 3 il quarto match di fila.
È accaduto questo pomeriggio alla Nottingham Arena, in una riunione organizzata da Matchroom e imperniata sul titolo del Commonwealth dei pesi piuma, tra Leigh Wood (21-0, 11 ko) e Ryan Doyle (17-3-1, 9 ko).

Ma non è questa la notizia.
A metterlo kot è stato Fabio Wardley (7-0, 6 ko).

Ma non è neppure questa la notizia.

Ho scritto questo articolo per raccontare una delle ultime magie della boxe. Ieri al peso il massimo Lewandoski era salito sulla bilancia elettronica che si era fermata solo quando era apparso il numero 352.10. Come per incanto l’annunciatore David Diamante aveva informato la platea che il giovanotto aveva segnato 294. Dove erano finite le rimanenti 58 libbre?

Rapportando le misure inglesi con le nostre, dico che Lewandoski pesava 159,5 kg! Diamante ne aveva annunciati 133,4…

Lo conferma il video postato su Twitter dalla stessa Matchroom.

Come se non bastasse quei 159,5 chili sono distribuiti per 188 centimetri. Sovrappeso è un eufemismo estremo.

L’altro, l’imbattuto Fabio Wardley che ha come manager Dillian Whyte, che ha un contratto con Eddie Hearn che è il boss di Matchroom, aveva pesato 105,300 kg ed è alto 198 centimetri.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...