Colpo di scena. Rakhimov si dimette, a giorni la nomina del presidente ad interim

Colpo di scena.

Gafur Rakhimov ha annunciato la sua intenzione di dimettersi da presidente dell’AIBA, in questo fine settimana il Comitato Esecutivo comincerà il lavoro che dovrà portare in pochi giorni alla nomina del dirigente che lo sostituirà a tempo determinato, diventando così il nuovo presidente ad interim dell’Ente Mondiale.

La comunicazione dell’AIBA è arrivata per email alle 16:12.
Conteneva una lunga dichiarazione del presidente che riassumeva la situazione. Ribadiva gli sforzi fatti per restituire dignità e solidità finanziaria all’AIBA, affermava che ora l’associazione è più forte che mai e politicamente coesa. Sottolineava per l’ennesima volta la sua estraneità alle accuse che gli sono state rivolte non solo dal CIO, ma anche e soprattutto dal Governo degli Stati Uniti. Concludeva con la sua volontà di fare il bene del pugilato al di sopra di quello che sono i suoi stessi interessi.

Per questo ha deciso di farsi da parte.

Data la situazione attuale, ho informato il Comitato Esecutivo dell’AIBA della mia intenzione di ritirarmi dal ruolo di Presidente dell’AIBA, in conformità con lo Statuto e il Regolamento AIBA che consentono al Presidente di rinunciare all’esercizio dei suoi poteri e di essere sostituito da un presidente ad interim” ha detto Rakhimov  nella dichiarazione fatta al Comitato.

Il primo a dare la notizia è stato il sito specializzato insidethegames.biz.

La decisione sarebbe stata presa in seguito alle pressioni fatte dal Comitato Olimpico Internazionale che sta svolgendo da tempo un’approfondita inchiesta sull’AIBA. Il CIO è arrivato in un primo momento a minacciare il pugilato di esclusione dai Giochi di Tokyo 2020. Successivamente ha fatto chiaramente intendere che lo sport avrebbe conservato il suo posto all’interno del programma olimpico, ma la sua gestione sarebbe stata affidata a un’altra organizzazione se Rakhimov fosse rimasto al suo posto.

Restiamo in attesa di ulteriori sviluppi.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...