Il boss dell’UFC: A Mayweather e McGregor 25 milioni, più una quota della pay per view

1115-dana-white-floyd-mayweather-conor-mcgregor-tmz-7Resto dell’idea che Floyd Mayweather jr vs Conor McGregor sia al momento un fantastico veicolo promozionale per entrambi i protagonisti. Ma dopo l’intervista del campione del mondo di pugilato a ESPN (https://dartortorromeo.com/2017/01/11/mayweather-accetta-la-sfida-di-conor-mcgregor-ma-detta-le-sue-condizioni/) l’argomento ha subito un’improvvisa accelerazione. Prima il re dei leggeri UFC ha risposto attaccando il rivale sul piano personale (https://dartortorromeo.com/2017/01/11/mcgregor-risponde-a-mayweather-e-picchia-duro-attraverso-twitter/). Poi ci si è messo anche Dana White, il boss della UFC (Ultimate Fighting Championship) che ha detto cose interessanti in un intervento su TMZ.

//cdnapisec.kaltura.com/p/591531/sp/59153100/embedIframeJs/uiconf_id/6740162/partner_id/591531?iframeembed=true&playerId=kaltura_player_1413478522&entry_id=0_1atsdf2b

Mayweather finora ha solo parlato, non ha fatto alcuna offerta diretta. Anche perché avrebbe dovuto rivolgersi a me, sono io il manager di McGregor, lui ha un contratto con me. E allora dico: 25 milioni di dollari a ciascuno dei due, più una percentuale da definire sulla vendita della pay per view. Sono certo che sarebbe un evento da oltre due milioni di ppv. O magari potrebbe fare anche meglio del match con Pacquiao. Ma io non faccio chiacchiere. La mia è una vera offerta, ho tutti i requisiti per farla“.

Ariel Helwani di MMAFighting.com, finora scettico sulla realizzazione del progetto, ora sembra più ottimista, come testimoniano i suoi interventi su Twitter.

twiCi sono molti ostacoli da superare, ma quella che sembrava solo una fantasia potrebbe anche realizzarsi. C’è una montagna di soldi da spartirsi“.

La telenovela continua.

Advertisements