Calcio americano, manca il pallone e si schianta sul palo

real-salt-lakes-luke-mulholland-jumps-into-post-he-forgot-was-1435007654Luke Mulholland è un buon calciatore.

Gioca da centrocampista. Ha 26 anni e viene da Preston in Inghilterra. Da qualche anno milita nel campionato statunitense, la MLS (Major League Soccer). Attualmente è in forza al Real Salt Lake. Ha al suo attivo gol e assist, qualche riconoscimento come MVP (miglior giocatore della partita) e la fiducia di allenatore e compagni.

Domenica gli è andata male. La sua squadra ha perso 2-1 contro lo Sporting Kansas City, ma (soprattutto) è stato protagonista di un curioso incidente che sta spopolando sul web.

Durante una mischia in area la palla è volata verso la porta del Real Salt Lake, il buon Luke non ha calcolato bene la traiettoria (alla fine il pallone ha colpito la parte alta della traversa) e si è lanciato con grande generosità nel tentativo di salvare quello che lui pensava potesse essere un gol.

Ha mancato la sfera e ha centrato in pieno il palo.

Conclusione. Mulholland a terra, partita sospesa per qualche minuto e filmato (ripete all’infinito la stessa scena) che ormai è diventato virale su Internet.

Il ragazzo sta bene. Fisicamente, moralmente un po’ meno…

Advertisements