Il portiere va a bere e gli avversari segnano!

kover11Il bere ha rovinato molti uomini, e anche tante donne.

Ma non sapevo che anche bere acqua potesse fare male. Eppure per un po’ d’acqua qualcuno rischia di perdere il lavoro e dovrà pagare una multa di circa 7.500 euro.

Sui Weijie fa il portiere di calcio. Gioca nella SuperLega cinese con il Chongqing Lifan e domenica la sua squadra stava vincendo per 1-0 contro il Liaoning quando mancavano sette minuti alla fine.

Sui aveva sete, non ce la faceva proprio ad aspettare che passassero quei sette minuti.

Il Liaoning era in attacco, l’arbitro fischiava una punizione a due dal limite dell’area.

Sui aveva sete, usciva dalla zona di porta, usciva dal campo, prendeva una bottiglietta d’acqua e finalmente poteva bere.

Ma quelli del Liaoning non rispettavano le sue necessità. Battevano in fretta la punizione, davano la palla al centrocampista Ding Haifeng che segnava a porta vuota.

Sui guardava la scena come se fosse stato al cinema, solo quando i rivali tornavano esultando a centrocampo realizzava l’enormità del gesto. Due sorsi d’acqua, due punti persi. Uno a sorso.

porterochinoI dirigenti del Chongqing Lifan non l’hanno presa bene.

Hanno multato di 50.000 yuan il portiere, lo hanno sospeso dalla prima squadra e stanno pensando seriamente di cederlo.

È proprio vero.

Bere fa male.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s