8 marzo, i numeri della vergogna

Immagine

8 MARZO 2014

17 miliardi di euro

E’ la stima del costo economico e sociale della violenza sulle donne in Italia.

41,2%

Percentuale di donne che hanno subito violenza in casa, il 38,6% dal proprio partner, rispetto al totale delle donne oggetto di violenza. Conseguenze fisiche: lesioni addominali, lividi, disabilità, fratture, disturbi ginecologici, sterilità, malattia infiammatoria pelvica. Conseguenze psicologiche e comportamentali: abuso di alcool e droghe, depressione, ansia, disturbi dell’alimentazione e del sonno, fobie e attacchi di panico, comportamento suicida e autolesionista.

130

Le vittime di femminicidi in Italia nel 2013.

2.220

Le donne assassinate in Italia dal 2000 al 2012 (foto sotto: 21 vittime della violenza)

Immagine

1.400.000

Sono le donne che hanno subito violenza sessuale prima dei 16 anni.

6.743.000

Le donne tra i 16 e i 70 anni che hanno subito qualche forma di violenza. Sono pari al 31,9% del totale. Una su tre.

91%

I casi di stupro in cui le vittime non hanno sporto denuncia per paura o vergogna.

7.134.000

Sono le donne che subiscono violenza psicologica in Italia.

7

Le donne che guadagnano oltre il 67% del reddito femiliare hanno una percentuale di rischio di subire violenza sette volte superiore a quelle che contribuiscono al bilancio con meno del 33%.

Immagine

70%

E’ la percentuale di donne, sul totale delle vittime, che è stata fatta oggetto di stalking.

56,7%

Percentuale delle donne che subiscono violenza attraverso spinte, strattonate, afferrate, frattura del braccio, capelli tirati.

24%

La percentuale in meno del reddito di lavoro femminile in Italia rispetto a quello maschile.

13,8%

La percentuale di disoccupazione femminile sul totale delle donne in età lavorativa contro l’11,9% maschile.

30%

La percentuale di donne al Senato contro il 70% degli uomini.

32%

La percentuale di donne alla Camera contro il 68% degli uomini.

Oggi è la festa della donna.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...