Drammatico a Londra, pugile ko. È la quinta volta negli ultimi sei match

Un ko devastante, non certo una sorpresa.
Così si è chiuso il match tra Viddal Riley (nella foto) e Jone Valau. Il tutto nello spazio di  51 secondi.
Un attacco portato in modo imbarazzante da Valau, il sinistro lungo, lo sguardo perso nel vuoto. Completamente scoperto, esposto in modo molto pericoloso a qualsiasi colpo di Riley, che ha deciso per un gancio sinistro alla mascella. Un pugno che ha mandato al tappeto il rivale, decretandone il knock out.
Paura sul ring, i medici saltano su, sembra sia necessaria la maschera d’ossigeno. Valau è a terra. Attimi in cui passano per la testa i peggiori pensieri del mondo.
Poi, finalmente, possiamo tirare un sospiro di sollievo. L’uomo finito ko si alza e va all’angolo con le sue gambe.
Match scontato in partenza. La boxe ne è piena. Ma quando nella testa hai terribili recenti ricordi, non sei nelle migliori condizioni per essere sereno.
Jone Valu è nato nelle Fiji 38 anni fa. Ha perso gli ultimi sette match disputati, cinque delle ultime sei volte ha perso per ko.
No, non è stata una sorpresa. La boxe è pericolosa in sé, aumentarne il coefficiente di rischio non è una bella idea.

RISULTATIPiuma (donne) Ebonie Jones (2-0-1) b. Bec Connolly (3-14-0) p. 6; massimi: Jamie Tshikeva (2-0) b Jake Darnell (1–-60) p. 6; supermosca (donne) Shannon Ryan (2-0) b Gemma Ruegg (3–40) p. 4; Superpiuma: Jimmy Lee (2-0) b Ricky Starkey (2-25-2) kot 3. Massimi leggeri (semifinale IBF) Richard Riakporhe (14-0) vs Fabio Turchi (20-1). Arbitro: Steve Gray (Gbr). Giudici: Vincent Dupas (Fra), Enrico Terlizzi (ita), Marcus McDonnell (Gbr); massimi leggeri: Viddal Riley (6-0) b. Jone Valau (5-8-0) ko dopo 51 secondi del primo round. supermedi (titolo inglese): Germaine Brown (12-0) vs Zak Chelli (11-1-1); welter (vacante WBC Internazionale silver, supervisore Mauro Betti) Chris Kongo (14-1-0) b. Sebastian Formella (23-3-0) p. 10 (97-93 97-94 98-92); welter (donne) Lauren Price (debutto) vs Valgerdur Gudstensdottir (5-2-0).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...