Un gigante alla corte di Bob Arum. Debutta il 15 ottobre

Antonio Mireles è alto 2.06, pesa 121 chili.
Lo chiamano El Gigante, chissà perché.
Ieri ha firmato un contratto pluriennale con la Top Rank.
Che Bob Arum punti sul peso massimo è dimostrato dagli uomini che gli ha messo accanto. L’allenatore è Robert Garcia, a gestirne la carriera è David McWater, manager dell’anno per il 2020.
Il 15 ottobre, diretta su ESPN+, esordirà in un match sulle quattro riprese alla Pechalonga Arena di San Diego, in una riunione che avrà il clou nel titolo WBO dei pesi piuma tra Enanuel Navarrete e Joel Gonzalez.
Il suo record da dilettante è 28-4-0, con 10 vittorie per ko.
Ha vinto i Trials per i Giochi di Tokyo 2020 nei supermassimi. Ma è stato designato supplente di Richard Torrez, poi medaglia d’argento, nella squadra americana che ha partecipato all’Olimpiade.
È nato il 17 luglio 1997 a Des Moines, nell’Iowa. Ha cominciato a boxare nel 2011, quando aveva 14 anni.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...