Enrico VIII, un altro figlio d’arte sale sul ring. Il papà è stato campione mondiale

Henry ha appena vinto il suo sesto match consecutivo. È ancora un dilettante, combatte da peso massimo al limite dei 91 chili. È alto 1.90 e ha una buona tecnica.
Si è allenato a lungo a Las Vegas, dove c’è la casa di famiglia. Ha avuto come maestro Floyd Mayweather sr, come amico Floyd Mayweather jr.
Si è allenato alla Gleason’s Gym di New York con Riddick Bowe e Michael Bentt.
Adesso che ha 19 anni è tornato in Inghilterra, al Norwich Lads Club.
La bisnonna Nanny Howard lo chiama Henry VIII, perché è l’ottavo dei suoi pronipoti. Il padre lo segue da vicino, ma non ha mai voluto fargli da maestro. Eppure papà Herbie la boxe la conosce bene, essendo salito sul ring per ventuno anni: dal 1989 al 2010.
In quel periodo Herbie Hide è stato per due volte campione del mondo Wbo dei pesi massimi, ha chiuso la carriera professionistica con un record di 49-4-0, 43 ko.
“Il pugilato non è un gioco, ma un duro meraviglioso lavoro. Certo, ho paura per il mio ragazzo. Quando salivo sul ring avevo solo cattive intenzioni, ho provocato molti danni ai miei avversari. E così adesso ho paura che qualcuno faccia al mio figliolo le stesse cose. Ma lui merita di inseguire i suoi sogni. L’unica cosa che ho preteso è il lavoro, sul ring dovrà presentarsi sempre al massimo”.
(la foto in alto è tratta dal giornale Eastern Daily Press)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...