Ha subito devastanti ko, non regge i colpi. E sabato torna sul ring…

David Price il 6 luglio compirà 36 anni.

Fa il pugile, pesa 120 chili ed è alto 203 centimetri.

È un massimo con un record di 23-6-0 (19 ko), tutte e sei le sconfitte sono arrivate prima del limite. Ne ha subite tre negli ultimi cinque match.

Quella contro Alexander Povetkin, il 31 marzo del 2018, è stata la più devastante. L’azione che ha chiuso la sfida è stata altamente drammatica. Un gancio destro del russo ha gelato Price che si è letteralmente bloccato, ha abbassato le braccia e si è esposto al colpo di grazia di Povetkin. Il gancio sinistro si è abbattuto come una mannaia sul mento del britannico e ha chiuso la sfida.

Soccorso sul ring, aiutato a respirare con una maschera d’ossigeno. Portato in ospedale dove gli sono state riscontrate: frattura del naso, lacerazioni profonde alla bocca che hanno richiesto trenta punti di sutura, taglio all’arcata sopracciliare suturata con altri dodici punti.

Meno di sei mesi dopo è tornato a combattere. Ha perso contro Sergey Kuzmin per abbandono al quinto round, quando ha lamentato uno strappo al bicipite destro.

David Price non regge più i colpi, la sua è, come si dice in gergo, una mascella di vetro. Non ha gambe e fisico per resistere allo stress di un match. I knock out subiti in carriera sono stati devastanti. Ha accusato colpi alla testa, senza che i muscoli del collo e delle spalle riuscissero ad attutirne l’effetto.

Sono venti anni, tra dilettantismo e professionismo, che combatte. Nelle ultime stagioni ha subito punizioni terribili, senza avere neppure sufficienti tempi di recupero. Nella sua categoria i pugni sono macigni e lui non ne sopporta più il peso.

Sabato, alla Echo Arena di Liverpool, David Price affronterà Kash Ali (15-0, 7 ko negli ultimi nove match) in un match previsto sulla distanza di dieci round. Ali, nonostante il record, non sembra possedere una potenza devastante. Ma il problema, ormai sembra chiaro, non sono i rivali. Il problema del peso massimo britannico è nel suo stesso fisico.

La boxe è nobile, gli uomini non sempre lo sono.

Qualcuno fermi il soldato Price.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...