Il 30 chiude FoxSports. Vedremo ancora atletica, boxe e NFL in tv?

Il 30 giugno chiuderà FoxSports (canali 204 e 205 del bouquet Sky).
Dove potremo vedere le discipline di cui aveva comprato i diritti?
La Bundesliga dovrebbe passare a Sky.
Una serie di atri sport, golf e Nba escluse, andrebbero sul nuovo canale in via di definizione inserito in palinsesto con il nome di Sky Arena. In quel canale, in cui non figureranno nè calcio nè motori, sarebbero trasmessi: Atletica leggera (se sarà siglato il contratto con la Diamonds League), Pugilato (se sarà rinnovato l’accordo con la Matchroom di Eddie Hearn), Tennis (Wimbledon e alcuni Master 1000, se saranno riacquistati i diritti), NFL con il commento in inglese. Nba e golf saranno programmati su altri canali, sempre di Sky.
Per l’intera giornata si è parlato di un passaggio dell’attuale direttore Marco Foroni a Dazn che trasmetterà per Perform tre partite di serie A a settimana. Ma l’accordo non è stato ancora raggiunto.
Il futuro degli sport lasciati in eredità da FoxSports lo conosceremo in via definitiva soltanto nella serata dal 5 luglio, dopo la riunione a Losanna dello stato maggiore del Network.
Nella nuova Sky ci saranno dieci canali dedicati allo sport: Sport24, Sky Sport 1 (unico canale al di fuori del pacchetto calcio, con una partita di Serie A), Serie A, Golf, Nba, Rugby, Formula 1, Moto GP, Sky Arena, Sky Plus.
FoxSports è nato nel 2013, dal 2015 ha siglato un triennale (per 32 milioni di euro) con Sky. Scaduto il contratto, chiuso il rapporto. L’emittente ha avuto il merito di trasmettere Liga, Budsliga, Premier (ora in mano a Sky), ma anche tanti sport oltre al calcio: l’atletica, la grande boxe (abbiamo visto Joshua, Mayweather, Pacquiao e tanti fuoriclasse), il Superbowl.
Era un rifugio per chi non viveva di solo calcio, per chi non amava le telecronache urlate. Peccato.

Advertisements