Rio Ferdinand, ex grande calciatore, vuole diventare pugile professionista

La boxe l’ha aiutato a recuperare il controllo del corpo e della mente, adesso lui ha deciso di non tradirla. Vuole diventare un pugile professionista.
Due anni fa Rebecca Ellison è morta, un cancro al seno se l’è portata via. Era sua moglie. Lui è rimasto da solo a fare da mamma e paprà ai loro tre bambini: Lorenz, Tate e Tia.
Gli sembrava che nulla avesse più valore, era difficile continuare a vivere senza di lei.


Poi l’amore per i tre bambini è riuscito a tirarlo fuori dal buio. Ha provato a esorcizzare le sue paure scrivendo un libro, girando un documentario per la BBC. Sempre lo stesso tema, un uomo per il ruolo di entrambi i genitori. Serviva una grande forza per superare il blocco, come serve a chiunque si è trovato o si trovi in questa situazione.


E allora ha provato a sfogare qualche frustrazione attraverso l’esercizio fisico. È un atleta professionista, gli veniva facile. In palestra ha accumulato ore di allenamenti. Faceva il calciatore, aveva lasciato tutto. La boxe l’ha sempre amata. La seguiva in tv, era amico di fighter famosi. Poco alla volta è tornato padrone del suo corpo, ha ritrovato un equilibrio mentale. E allora si è chiesto se non fosse il caso di provarci.
Ha presentato richiesta per una licenza di pugile professionista alla British Boxing Board of Control. Attende risposta.


“La boxe è uno sport incredibile per la mente e il corpo. Ho sempre avuto una passione per questa disciplina e questa sfida è l’occasione perfetta per mostrare alla gente ciò che è possibile fare se ci credi con tutta l’anima. È una sfida che non prendo alla leggera. Chiaramente non tutti possono diventare pugili professionisti, ma con il team di esperti che lo sponsor sta mettendo insieme e la preparazione che dovrò seguire quello che sto facendo potrebbe anche realizzare il mio sogno.  Tutto è possibile “.
Lui è Rio Ferdinand, ex difensore del Machester United (312 partite, 7 gol) e della nazionale inglese (82 presenze, 3 gol). Un grande del calcio.

Advertisements