Guerra interna all’Aiba, il presidente attacca il Comitato Esecutivo!

Dopo la due giorni del Congresso di Mosca, il presidente Ching-Kuo Wu risponde agli attacchi ricevuti dai membri del Comitato Esecutivo.
“Nella mia posizione di presidente, un ruolo per il quale non ricevo stipendio, dopo Rio 2016 ho impegnato l’Aiba a incoraggiare una nuova era basata sui valori fondamentali di integrità e trasparenza. Questa politica ci ha già permesso di far crescere i nostri eventi e ha portato nuovi sponsor e partner. Questi due giorni di incontri intensivi hanno confermato la direzione positiva che AIBA ha assunto negli ultimi dieci mesi, ma l’emergere di una fazione negativa all’interno di un Comitato Esecutivo che sembra impegnato sulla creazione di una falsa narrazione sui media, sta minando l’organizzazione dal suo interno. Noi stiamo tentando di spostare il pugilato in avanti. Sono stato eletto e ho lavorato per oltre cento Federazioni Nazionali, non sono stato eletto da tredici membri del Comitato Esecutivo.
Nel corso degli ultimi due giorni la fazione contraria si è concentrata sulla manovra politica, piuttosto che sulle presentazioni dinamiche che hanno mostrato il futuro luminoso del nostro sport. Hanno messo in evidenza le loro priorità, nonostante questo sono state ugualmente prese importanti decisioni che mi lasciano la responsabilità di costruire una nuova era per il pugilato. Se i membri del Comitato Esecutivo minacciano di uscire dalla riunione prima di aver ascoltato l’audit finanziario e le relazioni che hanno richiesto, mi chiedo quali siano i loro motivi per rimanere all’interno del CE di uno sport che pretendono di amare nello stesso momento in cui si concentrano sulle agende personali e i privilegi. Questi individui sono stati per anni nel potente Comitato Esecutivo dell’Aiba e sono stati parte integrante di tutto il processo decisionale. L’indifferenza che hanno dimostrato sullo sviluppo della boxe è stata in netto contrasto con l’unità e il duro lavoro dimostrato dallo staff dell’Aiba”.
In un comunicato ufficiale l’organizzazione afferma che il CE ha approvato all’unanimità il rapporto finanziario e ha ricevuto una solida documentazione a supporto della capacità di rimborsare i 19 milioni di dollari avuti in prestito.
L’Aiba ha confermato il Congresso Straordinario, che si terrà entro tre mesi, “per esaminare i problemi emersi all’interno del Comitato Esecutivo, in completa trasparenza con le federazioni che fanno parte dell’AIBA”.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s