Amori, compagne, figli, guadagni e segreti dei rivali di Wembley…

Sabato allo Wembley Stadium di Londra è in programma Joshua vs Klitschko, l’attesa è grande.
Ho già scritto dei due protagonisti. La storia, le statistiche.
Venerdì analizzerò il match.
Oggi voglio parlarvi dei loro amori, di qualche segreto, proviamo a scoprire cosa c’è dietro il campione.

Di Wladimir Klitschko si sa quasi tutto.
È il compagno di Hayden Panettiere, cantante/modella/attrice di origini italiane per parte di padre: Alan.
Legata alla nostra terra al punto da farsi tatuare su un fianco, quando era ragazza, la scritta: “Vivere senza rimpianti“. Peccato però che si sia affidata a un tatuatore distratto che nel proporre il motto ha commesso un errore di ortografia riportando: “Vivere senza rimipianti“. È stato costretta a farselo rimuovere.


L’artista, decisamente piccolina soprattutto in confronto al colosso che ha per compagno, è molto popolare anche in Italia per avere interpretato parti da protagonista in Heroes, Nashville, Scream 4 e nel docu-film Amanda Knox.
Il 9 dicembre del 2014 è nata la loro primogenita, Kaya.


Si sa decisamente meno di Anthony Joshua.
Del resto è stato lui a volere tenere segreta la nascita del primogenito, per poi annunciarla nell’aprile del 2016, quando il bimbo aveva già quattro mesi, attraverso il suo profilo Instagram.


Joseph Bayley Temiloluwa Prince Joshua, chiamato affettuosamente JJ dal campione, ha come mamma Nicole Ousborne (è la pole dancer ritratta sopra), 27 anni. La signora, che ha un piercing all’ombelico, insegna ballo presso la palestra Fitness Femme a Watford. Lei e il piccolo vivono a Finchley, nord ovest di Londra, in un appartamento da 500.000 sterline comprato da Joshua: il campione vuole che mamma e bebè vivano in un posto confortevole.
Il piccolo è nato il 6 ottobre 2015, ha quindi diciotto mesi.


In passato Joshua è stato legato alla modella Cara Delavigne (prima foto sotto) e alla giudice di X Factor UK Rita Ora (seconda foto sotto).

Da sabato saranno tutti più ricchi, anche se già oggi i soldi non sono certo un problema.
Sembra che, da un calcolo fatto sui potenziali introiti della pay per view e dalla condivisione di una parte dell’incasso al botteghino, alla fine le borse dei due sfidanti possano arrivare a 15 milioni di sterline per ciascuno.
Auguri a te e famiglia, così si dice tra persone educate.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s