Lo show di un dodicenne irlandese di talento (video)…

Il ragazzino (il terzo da sinistra nella foto, il biondino con gli occhiali)  si chiama Conor O’Donovan e ha dodici anni.
Viene dalla Contea di Tipperary, nella provincia di Munster in Irlanda, il luogo a cui nel lontano 1912 Jack Judge e Harry Williams hanno dedicato una canzone entrata poi nella tradizione popolare.
E’ lunga la strada per Tipperary,
è una lunga strada da percorrere,
è lunga la strada per Tipperary,
per andare dalla ragazza
più dolce che conosco,
addio Piccadilly, addio Leicester Square,
è lunga la strada per Tipperary,
ma il mio cuore è là.
Conor (in rosso nel video qui sotto) si allena nel club della comunità a Clomnmel e combatte nella categoria Boy 2 al limite dei 38,5 kg.


Qui è impegnato nei quarti di finale (vinti) del campionato di Munster.
Il video è stato registrato da uno spettatore, Michael Duggan, che si era entusiasmato per lo stile e il talento del ragazzo.
E voi che ne pensate?

“Anche i pugili piangono. Sandro Mazzinghi un uomo senza paura, nato per combattere” di Dario Torromeo (edizioni Absolutely Free, 224 pagine).

Advertisements