Oggi è la tua festa? Auguri! Papà ti regalerà un’auto costosa…

Floyd Mayweather jr è sempre più devoto al dio denaro.
Per il quindicesimo compleanno di suo figlio Koraun gli aveva regalato una Bentley gold cart da golf. Per il sedicesimo una Mercedes da 43.000 euro.
Il ragazzo aveva trovato davanti casa, infiocchettata con un vistoso nastro argentato e accompagnata da un biglietto (“Buon compleanno @ReKoraun Amir Mayweather. Ti voglio bene, campione”), una Mercedes Classe C coupé.
In questi giorni ha compiuto 16 anni l’alto figlio Zion, per non essere da meno ha ripetuto la scena, inclusa Mercedes infiocchettata e bigliettino d’auguri.
Stavolta ha aggiunto una piccola festa con un famoso rapper a intrattenere amichetti e amichette.
Zion ha capito come si vive.
Così ha pubblicato sul suo profilo Instagram alcune foto del party.


Lui con la Mercedes e il famoso papà.
Lui che lancia soldi sulla pista.
Lui circondato da dolci fanciulle.
Il papà insegna, lui copia.
Credo sia ancora d’attualità l’articolo che ho scritto lo scorso anno in occasione del regalo al figliolo più grande, Koraun.
Floyd Mayweather jr è un esempio di comportamento, un uomo dotato di fine psicologia giovanile.
Gli esperti dicono che è un errore grave fare regali costosi ai figli, soprattutto se servono a compensare il senso di colpa derivato dal non occuparsi costantemente di loro.


Il regalo costoso porta il ragazzo a non capire il reale valore delle cose. E fa anche pensare che quel tipo di offerta faccia parte delle mansioni di un genitore. La cosa può portare alla devastante conseguenza che quello sia il metro da seguire in futuro per segnare tutte le relazioni.
Se mi vuoi bene devi farmi doni sempre più costosi”.

Ricevere in giovanissima età regali che valgono decine di migliaia di euro può portare il ragazzo a entrare nella vita da adulto convinto che anche questa si basi sugli stessi parametri.
Posso avere tutto, basterà pagare il giusto prezzo”.
In questo modo anche le relazioni interpersonali si baseranno sul denaro, dimenticando il rapporto umano e sentimentale della vita.
Floyd Mayweather jr è convinto di essere al centro del mondo, il suo ego smisurato gli fa credere che a lui tutto sia concesso. Così tratta le donne come oggetti, le esibisce nude e coperte di dollari nei video, e quando lo contraddicono non perde certo tempo a chiacchierare per convincerle.
E se deve riconquistare l’amore del figlio pensa che la strada migliore sia quello di coprirlo di doni sempre più costosi.
Per il diciassettesimo compleanno, chissà, potrebbe anche arrivare un aereo.
Poi passerà direttamente a comprare intere città.
I soldi aiutano a vivere meglio, ma se davvero pensi che con quelli tu possa comprare tutto ho il sano dubbio che possa sbagliarti…

“Anche i pugili piangono. Sandro Mazzinghi un uomo senza paura, nato per combattere” di Dario Torromeo (edizioni Absolutely Free, 224 pagine, 15 euro). Nelle migliori librerie e nei principali store online.

Advertisements