Una ragazza di 15 anni esordisce da promoter e propone due titoli della Federazione del papà…

dec-18Il mondo della boxe si è stupito per l’esordio nel ruolo di organizzatrice di Ranee Schroeder. E non solo perché è una donna (le promoter sono in larghissima minoranza nel mondo della boxe), ma anche e soprattutto perché compirà 15 anni il giorno prima della riunione!
Ha preso la licenza un anno fa e domenica esordirà allestendo un evento a Bielefeld in Germania. Doppio clou: titolo dei mediomassimi tra Malik Zinad e Beke Aduashvili; titolo leggeri tra Jean Moralti e Michal Dufek.
Incuriosito dalla giovane età della ragazza ho voluto saperne di più.
I titoli in palio sono gestiti dalla World Boxing Federation.E già qui il campanello di allarme è suonato forte.

wbfI record mi hanno aiutato a capire ancora meglio la situazione: Zinad 6-0 ( 5 ko), Aduashvili 19-8 (9 ko), Moralti 13-10-4 (1 ko), Dufek 20-14-1 (14 ko).
Il colpo finale lo messo a segno quando ho scoperto che Olaf Schroeder è il direttore esecutivo e il responsabile della contabilità della Wbf.
Olaf Schroeder, proprio lui, il papà di Ranee Schroeder.
Meglio raccontare che la federazione tedesca ha deciso di far lavorare gratuitamente i suoi tesserati per questa riunione e di devolvere le tasse versate dalla promoter e quelle ricavate dallo show alla famiglia di Eduard Gutknecht che è in ospedale. Il pugile tedesco è collassato negli spogliatoi un mese fa, dopo il match contro George Groves.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s