Tutti fuori i tre professionisti in gara a Rio, l’ultimo è stato sconfitto per kot

ok

Giochi di Rio 2016/Dario Olimpico

Amnat Ruenroeng (foto) era l’ultimo professionista ancora in competizione nel torneo olimpico.

Ha perso per kot 3 contro il ventunenne francese Sofiane Oumiha che lo aveva già fatto contare due volte nel round precedente.

Il thailandese compirà 37 anni a dicembre.

Ha perso per ko 4 l’ultimo match da professionista, la difesa del titolo Ibf dei mosca contro John Riel Casimero il 25 maggio scorso.

Ha perso la finale della qualificazione di Vargas contro Lindolfo Delgado per abbandono all’inizio della seconda ripresa il 10 luglio.

Ha pero ieri per kot 3.

Poi ha dichiarato che non tornerà più tra i professionisti, ma rimarrà nel mondo dell’Aiba.

sofiane-oumiha-en-quarts-de-finale-boxe-france_cc2304786ac36a4b0d0472bb6238c3f9

Ruenroeng peso mosca fino a giugno, è salito sul ring da leggero a Rio (più di nove chili di differenza).

Nel pomeriggio era stato eliminato Carmine Tommasone, sconfitto con onore dal tre volte campione mondiale Lazaro Alvarez.

Il thailandese e l’azzurro sono usciti agli ottavi.

È invece stato sconfitto al primo turno Hassan N’Dam N’Jikam, il camerunese che a una settimana dall’esordio aveva combattuto a Le Cannet sugli otto round. Peso medio, era iscritto nei mediomassimi. Ha perso chiaramente ai punti contro il brasiliano Michel Borges.

Tre su tre i professionisti eliminati. Tutti fermi prima che comincino i quarti di finale.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s