Parisi, sette anni fa si spegneva l’ultima stella

Giovanni Parisi, l’ultima stella del pugilato italiano. Dopo di lui ci sono stati altri campioni, grandi pugili. Ma lui era diverso. Per vocazione ribelle, amava sentirsi alla guida del movimento. Ha guadagnato come pochi nella storia della nostra boxe. I pugili prendono pugni, non si può salire sul ring per due soldi. Lo ri­peteva in continuazione. Combatteva la sua battaglia e gli piaceva trascinare an­che gli altri nella guerra. La boxe è sem­pre stata la sua vita. L’esistenza, fuori dal ring, l’ha dedicata soprattutto alla mam­ma, Carmela. Al ricordo delle lotte che quella donna ha fatto per garantire un fu­turo … Continua a leggere Parisi, sette anni fa si spegneva l’ultima stella

Salvatore Cherchi: “Nella festa dei 100 anni, la Fpi si è spesso dimenticata del professionismo”

Ho ricevuto questa lettera da parte di Salvatore Cherchi, promoter e presidente della Opi2000 Scrivo per sottoporvi alcune mie osservazioni in margine alla festa per i 100 anni della Federazione Pugilistica Italiana celebrata a Roma. Gente elegante, locale assai bello, buona cena, numerosi discorsi e tante premiazioni. C’era di che essere felici, io invece sono tornato a casa deluso. Sarò il solito bastian contrario, ma mi sono chiesto perché, se aveva intenzione di celebrare davvero la sua storia, la Fpi non abbia concepito la serata conferendo gli spazi giusti alle sue due anime. Il dilettantismo ha recitato un ruolo da … Continua a leggere Salvatore Cherchi: “Nella festa dei 100 anni, la Fpi si è spesso dimenticata del professionismo”

Frank Bruno, vent’anni fa l’ultima sfida. Poi sono arrivati i colpi maligni della vita

Da professionista a Frank Bruno era bastato un pugno, un solo colpo, per entrare nel cuore della gente. Aveva lasciato il ring come se fosse stato lui il vincitore, anche se alla fine di quel match era uscito sconfitto per kot al quinto round. Era accaduto all’Hilton Hotel di Las Vegas il 25 febbraio del 1989, nell’incontro con il fenomeno Mike Tyson. I tifosi inglesi avevano invaso la città del gioco, in settemila erano volati in Nevada solo per lui. Anche i giornalisti britannici erano calati in massa, il tabloid The Sun aveva inviato sette persone, fra cui tre fotografi. … Continua a leggere Frank Bruno, vent’anni fa l’ultima sfida. Poi sono arrivati i colpi maligni della vita

Diffusione quotidiani sportivi, Gazzetta e Corriere ancora in calo. Tuttosport in controtendenza (+4,9)

Sono stati resi pubblici i dati Internet relativi a gennaio 2016, giorno medio (fonte Audiweb Database). Utenti unici Gazzetta dello Sport                 830.998 Tuttosport                                     62.949 Corriere dello Sport-Stadio        59.552 Totale audience Gazzetta dello Sport                 5.273.000 Tuttosport                                     262.000 Corriere dello Sport-Stadio        185.000 Permanenza media sul sito Gazzetta dello Sport                     5:28 Tuttosport                                      4:48 Corriere dello Sport-Stadio         2:16   Pubblicati anche i dati sulla diffusione copie sempre relativi a gennaio 2016 (fonte Ads). Copie digitali Gazzetta dello sport                         5.562 Tuttosport                                           1.270 Corriere dello Sport-Stadio               224 Copie cartaceo giorno della settimana Gazzetta dello Sport                    178.289    (-6,8 rispetto a gennaio 2015) Corriere dello Sport-Stadio   … Continua a leggere Diffusione quotidiani sportivi, Gazzetta e Corriere ancora in calo. Tuttosport in controtendenza (+4,9)

Bugie, illusioni, passi falsi e salti all’indietro. È la boxe secondo l’Aiba

Leggo l’intervista rilasciata dal presidente Wu Ching Kuo a Gianni Merlo della Gazzetta dello Sport e mi chiedo fino a quando il Cio accetterà il comportamento del boss dell’Aiba. Questo signore ha inferto duri colpi al pugilato dilettantisco. Ma a lui non basta. Ha creato le World Boxing Series, un fallimento rispetto al progetto iniziale. Ha inventato l’APB, un tracollo tecnico totale. E adesso ha deciso di annunciare l’ingresso dei professionisti nel torneo olimpico a partire da Rio de Janeiro. Cioè dal 5 al 21 agosto, tra cinque mesi. Prima di analizzare la follia dell’iniziativa dal punto di vista normativo, … Continua a leggere Bugie, illusioni, passi falsi e salti all’indietro. È la boxe secondo l’Aiba