Fa una foto con Mayweather, la riempiono di insulti

kover

Ruby Rose Langenheim è una modella australiana di 29 anni. Ha recitato in qualche piccola parte al cinema, ha avuto un ruolo importante nella serie televisiva Orange is the New Black interpretando il ruolo di Stella Carlin.

La scorsa settimana è finita su alcuni giornali e su molti siti americani per avere postato su Instagram una foto assieme a Floyd Mayweather che ha detto: “Mi sembri qualcuno che conosco“.

JB

I commenti sono stati terribili.

Una foto con uno che picchia tutte le donne con cui ha un appuntamento? Sono delusa“.

Ruby Rose conosci la storia di violenta misogenia di Floyd Mayweather?

Un selfie con Mayweather. Onestamente mi sono sentita attaccata“.

Sono disgustata dalla tua passione per Mayweather, una ragazza che è fan di un uomo che brutalizza le donne! Ti cancello dalla mia lista di preferite“.

twitter multipli

Rounda Rouse lo aveva attaccato alla premizione della ESPN per lo stesso motivo espresso dai tweet di protesta. Adesso è bastata una foto per far scattare la reazione.

Dopo poco meno di tre ore sotto quell’immagine sul profilo Instagram di Ruby Rose c’erano 299 “Mi piace” e 4.697 commenti (il 90% dei quali negativi).

Se voleva farsi pubblicità, c’è riuscita.

twitter1

La notizia conferma la grande popolarità negli States di Floyd Mayweather jr. E ribadisce il disprezzo che moltissime donne provano per lui. Amato e (ancor più) odiato, il campione trova sempre un modo per finire sui giornali o in televisione.

Lui, grande scommettitore, adesso sembra addirittura deciso a puntare su se stesso. Il match del 12 settembre all’IGM di Las Vegas contro (sembra) Andre Berto sarà trasmesso (al 90%) in pay per view da Showtime e non più in chiaro dalla CBS.

Con così poco tempo a disposizione per promuovere l’evento (che ancora non è ufficiale) sarà impresa ardua trovare un numero sufficiente di persone per pagare la solita borsa multimilionaria di Floyd jr. Soprattutto se sarà confermato Berto, rivale non certo alla sua altezza.

mayweather

Ma il pugile Mayweather ha sempre dimostrato di riuscire in qualsiasi impresa.

Molti lo criticano anche per quello che fa sul ring. Non dà spettacolo, sceglie il momento giusto per misurarsi con i rivali pericolosi, impone il peso che più gli fa comodo. Tutto vero, o quasi. Ma resta il fatto che quando è lassù ha un talento che nessun altro al momento può vantare. Non è (per me) il migliore di sempre come dice lui. Ma oggi è indiscutibilmente il numero 1 pound for pound.

Sceso dal ring è decisamente arrogante, violento, per niente rispettoso delle donne.

E non venitemi a dire che non vi importa nulla di quello che fa l’uomo, che a voi interessa solo il pugile.

Si può separare il giudizio, grante pugile e uomo sgradevole, ma non si può annullare né l’una né l’altra valutazione.

 

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s