Boxe, Rai all’attacco: a luglio trasmetterà quattro match mondiali

quiggIl pugilato in Italia continua la sua lenta, faticosa, ma costante risalita. Almeno nei rapporti con la televisione.

Dopo avere attraversato un periodo difficile, ora ha risollevato la testa e viene ospitato settimanalmente da Deejay Tv, con buona frequenza da Sportitalia.

Ma è il rientro ai massimi livelli della Rai la nota più interessante di questi giorni. Dopo avere trasmesso venerdì in diretta il bel match di Simona Galassi vs Deborah Dionicius (mondiale donne Ibf supermosca), l’emittente di Stato ha messo a segno un triplo colpo quasi a sorpresa.

chagaevL’11 luglio da Magdeburgo il mondiale Wba dei pesi massimi Ruslan Chagaev (33+ 2- 1=) vs Francesco Pianeta (31+ 1- 1=). Nel sottoclou l’europeo Wbo dei massimi Michael Wallisch (14+) vs Steffen Kretschmann (19+ 2-).

Il 18 luglio da Manchester il mondiale Wba supergallo Scott Quigg (30+ 2-) vs Kiko Martinez (32+ 5-) e il mondiale Wba leggeri Darleys Perez (32+ 1-) vs Anthony Crolla (29- 4- 2=).

Il 24 luglio dalla Wembley Arena di Londra il mondiale supermedi Wba Fedor Chudinov (13+) vs Frank Buglioni (16+ 1- 1=) e l’europeo mosca Kevin Satchell (14+) vs Thomas Masson (13+ 3- 1=).

L’accordo è stato siglato. I match saranno tutti trasmessi in diretta da RaiSport. Telecronache di Davide Novelli, commento tecnico di Nino Benvenuti.

Paulie-MalignaggiC’è la possibilità, la trattattiva su quesa riunione è ancora in piedi, che RaiSport trasmetta l’1 agosto da New York il match sulle 12 riprese tra i pesi welter Danny Garcia e Paul Malignaggi. Nel caso fosse firmato il contratto, l’emittente di Stato manderebbe in onda anche il mondiale medi Wba Daniel Jacobs (29+ 1-) vs Sergio Mora (28+ 3- 2=).

La Rai testerà il mese di luglio, se il responso dovesse essere positivo in termini di audience potrebbe anche proseguire nelle acquisizioni di diritti sui prossimi grandi eventi pugilistici.

Advertisements