Haye torna e sfida Joshua: fine anno a Wembley…

Anthony-Joshua-David-Haye_3165322David Haye vuole tornare a combattere per sfidare Anthony Joshua.

The Hayemaker ha disputato l’ultimo match il 14 luglio del 2012. Problemi alla spalla lo hanno tenuto lontano dal ring, si è operato ed ha provato a rientrare. La sfida con Tyson Fury è saltata per due volte. Ora sembra che i guai siano finiti e che sia riapparsa prepotentemente la voglia di salire sul ring.

Il miraggio di una grande borsa non è l’ultima delle motivazioni.

Il match, nel caso andasse in porto, si farebbe allo stadio di Wembley.

Haye è della zona sud di Londra, Joshua di quella Nord. Un derby pugilistico che scatenerebbe l’entusiasmo degli inglesi.

The Hayemaker il 13 ottobre compirà 35 anni. Non è l’età la preoccupazione, quanto la lunga assenza del ring. Indispensabile almeno un paio di test match.

Joshua (13+, 13 ko) salirà sul ring il 18 luglio a Manchester, forse contro Dillian Whyte (14+, 11 ko) ventisettenne di Liverpool che vive Brixton. L’oro olimpico di Londra 2012 tornerà a combattere il 12 settembre. E stavolta l’avversario potrebbe essere David Price (19+ 2-, 16 ko) sempre che il giovanotto di Liverpool superi Erkan Teper (14+, 9ko) il 17 luglio a Baden Wurttemberg in Germania per l’europeo dei massimi.

Haye (24+ 2-, 11ko), ex campione dei massimi Wba e dei cruiser Wbc, avrebbe quindi il tempo di fare due incontri di rientro, prima di salire sul ring all’interno dello stadio di Wembley a fine anno contro Anthony Joshua.

Restiamo in attesa della risposta di Eddie Hearn che gestisce la carriera dell’olimpionico.

Advertisements