Berinchyk torna dalla guerra e sfida Mendy, che ha il maestro italiano

Denis Berinchyk (a destra nella foto sopra) ha 34 anni, negli ultimi ventuno mesi ha disputato un solo match.La guerra nel suo Paese, l’Ucraina, lo ha risucchiato. Era in casa, a Kiev, quando la Russia ha cominciato l’invasione. Si è subito arruolato come volontario, al fianco delle truppe militari e dei civili. È andato a un passo dal fronte, si è messo a disposizione del suo popolo. Aveva un record di 15-0, con nove ko. Era campione Intercontinentale della WBO.Poi, improvvisamente, il suo mondo si è fermato.Un anno fa è tornato sul ring, ha sconfitto ai punti in 12 riprese … Continua a leggere Berinchyk torna dalla guerra e sfida Mendy, che ha il maestro italiano

Dubois vs Lerena, conosciamo meglio i protagonisti del titolo WBA

Sabato 3 dicembre, nel sottoclou di Tyson Fury vs Derek Chisora, al Tottenham Hotspur Stadium di Londra si disputerà un altro titolo dei pesi massimi (anche questo in diretta su mola.tv).Daniel Dubois (18-1-0, 17 ko) è il campione del mondo WBA (Oleksandr Usyk è il supercampione dell’Associazione). L’inglese ha sconfitto Trevor Bryan in giugno e si è preso il titolo. Ha dovuto aspettare un paio di mesi prima prendere anche la borsa. Solo la decisione di un tribunale ha infatti costretto il 91enne Don King a pagare parte di quanto dovuto, circa 400.000 dollari.Dubois, nato a Greenwich vicino Londra, ha … Continua a leggere Dubois vs Lerena, conosciamo meglio i protagonisti del titolo WBA

Williams, 49 anni e 32 sconfitte, perde ancora. Una brutta storia

È salito ancora una volta sul ring.E ancora una volta ha perso.Il peso massimo Danny Williams, 49 anni lo scorso 13 luglio, è stato sconfitto ai punti in sei riprese (non ne ha vinta neppure una per tutti e tre i giudici a bordo ring) dal trentottenne Nelson Hysa (5-0). Il match si è svolto a Durres (Durazzo), in Albania, due settimane fa.È la ventottesima sconfitta dal 2006, la sesta negli ultimi sette match. L’unica vittoria l’ha ottenuta contro un pugile che aveva un record di 0-8-0.Da oltre dieci anni il British Boxing Board of Control gli ha tolto la … Continua a leggere Williams, 49 anni e 32 sconfitte, perde ancora. Una brutta storia

Stephan Shaw, prossimo rivale di Vianello, è un pericolo vero (video)

La data, per ora, è 14 gennaio 2023. Sicura la sede, New York.Il primo match sulle dieci riprese, Guido Vianello (10-0-1, 9 ko) lo farà contro l’avversario più forte incontrato nel professionismo. Negli States, molti di quelli che lavorano nel mondo della boxe, pensano che quella notte il peso massimo romano avrà un’altra prima esperienza. Conoscerà la sconfitta. Un pronostico duro che fa scattare la curiosità.Chi è Stephan Shaw e perché ispira così tanta fiducia?L’uomo che molti chiamano Big Shot (la boxe ha scarso peso nella scelta del soprannome, è stato il basket a regalarglielo per la sua abilità nei … Continua a leggere Stephan Shaw, prossimo rivale di Vianello, è un pericolo vero (video)

Pryor vs Arguello, quarant’anni dopo. Il giallo non è stato risolto (video)

Un signore bussa allo spogliatoio di Alexis Arguello, all’interno dell’Orange Bowl Stadium.Nessuno risponde.L’uomo cerca di sfondare la porta, la sfonda, entra. Nella mano destra ha una pistola.Qualcuno urla.In un attimo, si scatena il caos. Gli addetti alla sicurezza prendono di peso il nicaraguense e lo nascondono nel vano doccia, poi fanno scudo per proteggerlo.Uno del clan si lancia sull’aggressore, lo butta a terra, lo disarma.Arriva di corsa la polizia. L’uomo viene arrestato.È il 12 novembre 1982, nella pancia dell’Orange Bowl di Miami, Florida, lentamente torna la calma.Tra poco più di un’ora avrà inizio il mondiale Wba dei pesi superleggeri. Arguello … Continua a leggere Pryor vs Arguello, quarant’anni dopo. Il giallo non è stato risolto (video)

Cinquant’anni fa. Destro di Briscoe, Monzon è sull’orlo del ko (video)

11 novembre 1972, Stadio Luna Park, Buenos Aires (Argentina). Campionato del mondo pesi medi Wbc, Wba: Carlos Monzon b. Bennie Briscoe p. 15. Arbitro Victor Avendano. Cartellini: Jorge Albin 149-143, Raul Amadeo 150-139, Hector Chaumont 149-139. Bennie Briscoe era per tutti “Bad”, il Cattivo. Sul ring era il diavolo, il peccato. Chiunque salisse a battersi con lui sapeva che sarebbe andato incontro a pene da scontare, riprese in cui soffrire.Cranio rasato, fisico compatto, nessun timore. Si muoveva sempre allo stesso modo, chiunque avesse davanti. Avanzava a piccoli passi, quasi saltellando, e cercava il modo migliore per picchiare. Non si preoccupava … Continua a leggere Cinquant’anni fa. Destro di Briscoe, Monzon è sull’orlo del ko (video)

Sarah, la regina del ballo, sfida Amanda che ha sette mondiali in tasca

“La boxe è l’arte di non ritirarsi”.Amanda Serrano non ha mai pensato di farlo. È una pugile. Dà e prende cazzotti per professione e lo fa bene. È una mancina portoricana di 33 anni. Vive a Brooklyn, New York, Usa. Si allena in una palestra del Queens con Jordan Maldonado. È alta 1,66 e pesa…Beh, diciamo che è un’impresa difficile essere precisi in questo campo. Ha segnato un peso differente per ognuno dei sette titoli mondiali conquistati… 10 settembre 2011 (58,059) Ibf superpiuma.15 agosto 2014 (60,861) Wbo leggeri.17 febbraio 2016 (57,150) Wbo piuma.18 ottobre 2016 (55,338) Wbo supergallo.22 aprile 2017 … Continua a leggere Sarah, la regina del ballo, sfida Amanda che ha sette mondiali in tasca

L’oro dello Sparviero. Cose ‘e pazze in casa Oliva…

Tra poco più di una settimana, saranno passati quarantadue anni dalla vittoria di Patrizio Oliva all’Olimpiade di Mosca. Era il 2 agosto 1980, il napoletano veniva premiato come migliore pugile dei Giochi. Erano gli anni Ottanta, una stagione magica per la boxe italiana, che in quel decennio schierava tre ori olimpici e sette campioni mondiali: assieme a Patrizio, i fratelli Loris e Maurizio Stecca, Giovanni Parisi, Gianfranco Rosi, Patrizio Sumbu Kalambay, Valerio Nati, Francesco Damiani. Le loro storie sono raccontate nel libro ERAVAMO L’AMERICA. Io sogno la mia pittura,poi dipingo il mio sogno.(Vincent Van Gogh) Napoli, 1 agosto 1980 Patrizio … Continua a leggere L’oro dello Sparviero. Cose ‘e pazze in casa Oliva…

Quindici campioni in piazza, insegnano la boxe a 14.299 studenti!

Quindici campioni messicani di ieri e di oggi si sono riuniti per tenere la più grande lezione di boxe mai vista al mondo.Il luogo: Zocalo, la piazza principale di Città del Messico.Quando: ieri, sabato 18 giugno.Gli insegnanti: Erik “El Terrible” Morales, Andy Ruiz Jr., Oscar Valdez, Jackie Nava, Humberto “Chiquita” González, Miguel Berchelt, Jose “Pipino” Cuevas, Alfonso Zamora, Jose Luis Bueno, Jose Antonio “Jaguar” Aguirre, Ganigan Lopez, Adrian “Confesor” Hernandez, Mariana Juarez, Ana Maria Torres e Alan David PicassoL’organizzatore: Istituto sportivo (Indeporte) di Città del Messico e dal World Boxing Council (WBC).Il record: battuto il record del Guiness dei primati … Continua a leggere Quindici campioni in piazza, insegnano la boxe a 14.299 studenti!

Il tennis secondo Adriano. Qui parla di Federer, Nadal, Laver…

Adriano Panatta assieme a Corrado Barazzutti, Paolo Bertolucci, Tonino Zugarelli e Nicola Pietrangeli è stato il protagonista di UNA SQUADRA, una delle più belle serie televisive degli ultimi tempi. Ironica, velenosa, ricca di contrasti e allo stesso tempo di armonia. Merito del regista Domenico Procacci e di chi quei giorni li ha vissuti e raccontati regalandoci un montaggio da applausi e tanti sorrisi. Adriano Panatta è uno a cui il tennis di oggi non piace tanto, ma non è un nostalgico. Il fatto è che lui adora il tocco, il gesto tecnico più che la fisicità. Molti anni fa, primavera … Continua a leggere Il tennis secondo Adriano. Qui parla di Federer, Nadal, Laver…