Ruiz, un round per rinascere. Classifiche, immagini, futuro dei massimi

I pesi massimi sono una categoria in evoluzione.
Sabato Andy Ruiz jr ha sconfitto ai punti, con decisione unanime (114-113, 113-112, 114-111), Luis Ortiz. I tre knock down subiti dal cubano nel corso dell’incontro hanno segnato la sfida, l’intero vantaggio finale del messicano è racchiuso nel secondo round: 10-7 per tutti e tre i giudici, grazie ai due conteggi inflitti all’avversario. Tre minuti per rimettersi in gioco.
Una volta i cartellini si facevano conteggiando le riprese vinte e quelle perse. Fosse andata così anche stavolta, sarebbe finita in questo modo (il primo punteggio si riferisce a Ruiz jr): 6/6 per Zackey Young, 5/7 Fernando Virrareal, 6/6 per Eddie Hernandez sr. Match pari. Sotto, i cartellini ufficiali.

Una vittoria meritata, frutto soprattutto dei tre colpi che hanno messo al tappeto il 43enne Ortiz. Ruiz deve ringraziare il suo gancio destro che in due occasioni è stato determinante. La potenza e la precisioni sono armi importanti per vincere, in qualsiasi categoria. Nei massimi lo sono ancora di più.
Ora dovremmo vedere il vincitore contro Deontay Wilder. The Bronze Bomber il 15 ottobre farà il suo rientro sul ring, dopo un anno di assenza, contro Robert Helenius. Per Wilder, quattro match negli ultimi tre anni e mezzo. Due sconfitte prima del limite contro Tyson Fury, due vittorie, entrambe per ko, contro Luis Ortiz e Dominic Brezeale. Wilder netto favorito (-700) per i bookmaker su Helenius (+500), che in caso di vittoria si candiderebbe a sorpresa del decennio.
Il 24 di questo mese, a Manchester, sfida tra Joe Joyce e Jospeh Parker. I bookmaker dicono: Joe Joyce favorito (-190) su Parker (+160).
Ma il mondo della boxe sembra concentrarsi su un solo evento: Tyson Fury vs Oleksandr Usyk. Data probabile 17 dicembre, sede Ryad. Il match sembra cosa fatta, seconda opzione di data: primavera 2023. I bookmaker offrono già le loro quote: Fury favorito (-280) su Usyk (+210).

Gran movimento, classifica dei migliori dieci in evoluzione.
Sopra segnalo quelle di boxrec.com, TBRB, The Ring. Tutte stilate prima del match di sabato, quello che ha visto il successo di Andy Ruiz jr.
In attesa delle prossime sfide, godiamoci gli highlights dell’ultimo evento.
Sabato 4 settembre, Crypto.com Arena di Los Angeles (ex Staple Center). Ortiz due volte kd nella seconda ripresa, una nella settima. Cruz ferito nella seconda ripresa sotto l’occhio sinistro da un colpo regolare. Dodici round, pesi massimi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...