Per la Wba è n. 11, ma Ali Raymi è morto

001Ennesimo colpo della banda dell’alfabeto.

Stavolta il capolavoro è stato realizzato dalla Wba, World Boxing Association. L’ente ha pubblicato le sue ultime classifiche il 4 giugno.

Nella Top 15 dei minimosca c’è Ali Raymi, è al numero 11 (sotto la classifica ufficiale dal sito della Wba).

WbaTroppo in alto? Non è questo il problema.

Ventuno vittorie consecutive nei primi ventuno match, tutti per ko1. Poi quattro incontri nel 2014 contro lo stesso avversario, tale Prince Maz. Vinti anche questi prima del limite.

Discutibile il livello dei rivali. Il filmato mostra Raymi in azione (è il pugile senxa capelli).

Ma non sto scrivendo questo pezzo per dire che non meritava un posizionamento così alto. La realtà è che non doveva proprio essere inserito nelle classifiche uscite il 4 giugno.

Ali Raymi è infatti morto il 23 maggio a causa di un’esplosione dopo un attacco aereo a Sana’a nello Yemen. Aveva 41 anni.

Il primo ad accorgersi dell’assurdità è stato il giornalista americano Dan Rafael di ESPN.com.

DanRafaelLa banda dell’alfabeto non conosce confini, nè vergogna. Non gli basta chiamare campioni del mondo 41 pugili in 17 categorie di peso. Va spesso oltre.

Vi ho già raccontato come la World Boxing Organitazion (Wbo) sia succube di Floyd Mayweather jr al punto da togliere l’etichetta del titolo al match del 27 giugno tra Timothy Bradley e Jessie Vargas. Solo quando il 3 luglio Money deciderà cosa fare del suo futuro, potremo sapere se il vincitore di quella sfida sarà campione oppure resterà in attesa di un’occasione per il titolo.

Adesso il povero Raymi è coinvolto incolpevole in una vicenda farsesca che copre di tristezza e ridicolo quella che un tempo era chiamata la nobile arte.

La boxe merita tutto questo?

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s