Irma Testa conquista la seconda Olimpiade. I pugni delle donne regalano un magico tris all’Italia

L’incubo per Nikoleta Cacic è finito dopo undici minuti, nove di boxe e due di intervallo. Per tutto quel tempo ha visto davanti ai suoi occhi una ragazza in rosso che continuava a tirarle ccolpi che lei non riusciva a evitare. Irma Testa (nella foto assieme al coach della nazionale Emanuele Renzini) ha boxato in modo diverso rispetto alla strepitosa vittoria contro la russa Vorontsova. Quella era un’attaccante. Stavolta toccava a lei, alla campionessa di Torre Annunziata, andare a cercare l’altra, la doveva pressare, colpire, senza potere approfittare di un pugilato da incontrista che è decisamente più nelle sue corde.Cambio di … Continua a leggere Irma Testa conquista la seconda Olimpiade. I pugni delle donne regalano un magico tris all’Italia