Rocky Balboa, pugile professionista solo per 57 secondi. Una storia piena di misteri…

Rocky Balboa.Quel nome non poteva lasciarmi indifferente.Nella nostra storia non apparteneva al pugile nato dalla fantasia di Sylvester Stallone, un personaggio immaginario a cui è stata dedicata una statua gigante e l’onore di essere inserito nell’International Boxing Hall of Fame. Come se fosse reale.Il tizio di cui stavo leggendo non era il rivale di Apollo Creed e Ivan Drago.Era un pugile vero, un professionista.Anche se il suo record consisteva in un solo match all’attivo, da peso welter, disputato il 7 novembre 1981. Una sconfitta per ko dopo 57 secondi contro Robert Hines. Poi Rocky Balboa era scomparso. Il sito online … Continua a leggere Rocky Balboa, pugile professionista solo per 57 secondi. Una storia piena di misteri…